Street arts volant: a Torino la mostra di writers, muralisti e artisti di strada


A Torino si apre la mostra ’Street arts volant’ per celebrare il primo anno di attività dell’Officina della Scrittura - Museo del segno e della scrittura.

L’Officina della Scrittura – Museo del segno e della scrittura di Torino festeggia il suo primo anno dall’apertura con la mostra “Street arts volant!”, inaugurata l’1 Ottobre 2017 e aperta fino al 14 Gennaio 2018.

L’Officina della scrittura è il primo museo al mondo dedicato al Segno e testimonia l’evoluzione del linguaggio non orale. Situato sulla Strada da Bertolla all’Abbadia di Stura, 200, l’Officina è il luogo in cui viene raccontato e valorizzato tutto ciò che è legato alla cultura della scrittura e, più in generale, al segno dell’uomo: dalle pitture rupestri fino alle svariate forme della comunicazione contemporanea.

La mostra, curata da Ermanno Tedeschi, è una riflessione sulle diverse forme di “arte di strada” dagli anni Ottanta, con contributi di artisti internazionali come Rammellzee, Chaz Bojorquez, Etnik, Galo e Opiemme.

L’arte di strada è stata inizialmente considerata una forma di espressione al limite della legalità, ma, con il tempo, è stata accettata come una forma artistica diffusa e che meglio caratterizza l’arte di fine XX secolo.

Secondo Ermanno Tedeschi: "il writer destruttura il linguaggio e piega i costituenti primari della lingua alla pura iconicità, arrivando talvolta a rendere irriconoscibili i caratteri originari: il motto latino verba volant, scripta manent si trasforma per alludere alla capacità dell’espressione artistica di mutare le parole in poesia e librarle nell’immaginazione: la street art contrappone la trascendenza del segno all’immanenza della scrittura".

Oltre alle opere in mostra, si potrà ammirare un’opera realizzata ad hoc dagli artisti Truly|Urban, il live painting realizzato dagli studenti dell’Accademia Albertina IDROLAB ed un’esposizione fotografica che ci spiega come vengono realizzate le grandi opere murali in giro per il mondo e quali conseguenze hanno tali opere sul contesto urbano.

Il museo si potrà visitare ai seguenti orari: Lunedì, Martedì, Giovedi, Venerdì: 09-18 (ultimo ingresso ore 17, con possibilità di visite guidate alle 11 e alle 16); Sabato e Domenica: 10-19 (ultimo ingresso ore 18), mentre Mercoledì il museo rimane chiuso.

Immagine: uno degli ambienti del Museo del segno e della scrittura.

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraStreet arts volant
CittàTorino
SedeOfficina della Scrittura – Museo del segno e della scrittura
DateDal 30/11/-0001 al 30/11/-0001
TemiStreet art

Street arts volant: a Torino la mostra di writers, muralisti e artisti di strada
Street arts volant: a Torino la mostra di writers, muralisti e artisti di strada


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Arte giapponese e arte francese, il Louvre Abu Dhabi apre la stagione autunnale con una mostra
Arte giapponese e arte francese, il Louvre Abu Dhabi apre la stagione autunnale con una mostra
La fotografia di Alexander Rodchenko è in mostra al Palazzo Te di Mantova
La fotografia di Alexander Rodchenko è in mostra al Palazzo Te di Mantova
Il Rinascimento secondo Bill Viola in mostra a Palazzo Strozzi dal 10 marzo
Il Rinascimento secondo Bill Viola in mostra a Palazzo Strozzi dal 10 marzo
A Carrara una storica collezione di gessi è esposta al pubblico: in mostra la collezione Lazzerini
A Carrara una storica collezione di gessi è esposta al pubblico: in mostra la collezione Lazzerini
La grande mostra su Ambrogio Lorenzetti a Siena: ecco tutte le informazioni
La grande mostra su Ambrogio Lorenzetti a Siena: ecco tutte le informazioni
Un'importante mostra su Lucio Fontana ad Albissola Marina per ricordare il suo profondo legame con la città
Un'importante mostra su Lucio Fontana ad Albissola Marina per ricordare il suo profondo legame con la città