Un viaggio immersivo nella Tomba di Tutankhamon a Palazzo Medici Riccardi


Palazzo Medici Riccardi propone dal 15 febbraio al 2 giugno 2020 il viaggio immersivo Tutankhamon: viaggio verso l’eternità.

La Galleria delle Carrozze di Palazzo Medici Riccardi ospita dal 15 febbraio al 2 giugno 2020 l’evento espositivo Tutankamon: viaggio verso l’eternità, a cura di Maria Cristina Guidotti e di Pasquale Barile, col patrocinio della Città Metropolitana di Firenze e del Comune di Firenze, in  collaborazione con MUS.E.

Si tratta di un’esperienza completamente immersiva che condurrà i visitatori alla scoperta dei segreti della Tomba di Tutankhamon e dei suoi tesori, grazie alle fedeli riproduzioni provenienti dal Cairo, ai reperti originali messi a disposizione dal Museo Archeologico Nazionale di Firenze, di cui alcuni inediti, alla tecnologia 3D e all’innovativa Realtà Virtuale.

La Tomba di Tutankhamon, scoperta il 4 novembre 1922 dall’archeologo Howard Carter, costituisce l’unico esempio di sepoltura regale con corredo rinvenuta intatta: è grazie a questa se oggi sappiamo come avvenisse la sepoltura di un faraone e quale tipo di corredo lo accompagnasse.

Le riproduzioni presenti di vasi canopi, della statua di Anubis, del trono d’oro e della maschera aurea che proteggeva il volto e le spalle della mummia, renderanno possibile la ricostruzione della tomba. Saranno inoltre visibili reperti inediti, tra cui il sarcofago ligneo dipinto di Padihorpakhered, restaurato in occasione della mostra: un prezioso reperto, proveniente dai depositi della sezione egizia del Museo Archeologico Nazionale di Firenze, che ha mantenuto su tutte le sue superfici le decorazioni pittoriche. 

Grazie a un attento lavoro di ricostruzione in 3D e alla realtà virtuale, il pubblico potrà visitare una delle attrazioni più famose al mondo, solo indossando un visore e impugnando due controller. Sarà possibile soffermarsi sui singoli oggetti del corredo, afferrandoli e ascoltando un approfondimento relativo a questi ultimi. Ma non solo: le parole di Carter dalle pagine dei suoi diari riecheggeranno nell’ambiente e nella camera funeraria si avrà occasione di decifrare i geroglifici, grazie al lavoro di traduzione a cura di Pasquale Barile. 

L’evento è stato già presentato negli Stati Uniti, nel Centro America e nell’America meridionale e in varie capitali europee, nonché nelle principali città italiane in un tour di due anni: ora arriva a Firenze per avvicinare tutti al fascino della cultura egizia. 

Orari: Da lunedì a giovedì dalle 10 alle 20; venerdì e sabato dalle 10 alle 23; domenica dalle 10 alle 20.

Biglietti per la sola mostra: Intero 13 euro, ridotto per bambini e ragazzi dai 6 ai 18 anni 10 euro, ridotto per studenti fino a 30 anni e per over 65 10 euro.
Biglietti per la sola realtà virtuale: Adulti 15 euro, bambini e ragazzi dai 6 ai 18 anni 12 euro, per studenti fino a 30 anni e per over 65 12 euro.
Biglietti mostra + realtà virtuale: Adulti 24 euro, bambini e ragazzi dai 6 ai 18 anni 20 euro, per studenti fino a 30 anni e per over 65 20 euro. 

Nell’immagine, la maschera d’oro.

Un viaggio immersivo nella Tomba di Tutankhamon a Palazzo Medici Riccardi
Un viaggio immersivo nella Tomba di Tutankhamon a Palazzo Medici Riccardi


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma