Velluti e ricami tra Gotico e Rinascimento in mostra al Castello del Buonconsiglio


Presso il Castello del Buonconsiglio di Trento sarà allestita la mostra Fili d’ oro e dipinti di seta. Velluti e ricami tra Gotico e Rinascimento. 

Fili d’ oro e dipinti di seta. Velluti e ricami tra Gotico e Rinascimento è la mostra che sarà allestita dal 13 luglio al 3 novembre 2019 presso il Castello del Buonconsiglio di Trento

Attraverso piviali in velluto, pianete d’oro e d’ argento, rare dalmatiche con ricami in fili di seta variopinta, preziose stoffe fiorentine e veneziane dai molteplici ornati e alcuni importanti dipinti sacri sarà narrata la storia dei tessuti sacri, manufatti tessili realizzati tra la seconda metà del XV secolo e i primi decenni del XVI secolo in Italia e nel Nord Europa.

Tra questi capolavori in velluto dai ricchi ricami in seta e oro, il preziosissimo parato di papa Niccolò V proveniente dal Museo del Bargello, commissionato nel 1450 dalla città di Siena e donato al pontefice in occasione della canonizzazione di San Bernardino. Anche il cappuccio di piviale proveniente dal Castello Sforzesco di Milano, appositamente restaurato e decorato con un ricamo per il cui disegno preparatorio è stato fatto il nome di Botticelli.

Questi lussuosi tessuti ricamati sono ancora presenti nelle aree dell’intero arco alpino: creati per committenza religiosa e laica, si sono conservati grazie alla chiesa e alla passione di molti collezionisti. Una produzione di opere considerata preziosa per comprendere l’elevato livello raggiunto dalle botteghe di tessitori e ricamatori italiani.

Saranno esposti in mostra circa quaranta paramenti sacri e una selezione di dipinti su tavola che ne illustrano funzioni e fogge.

Per info: www.buonconsiglio.it

Orari: Da martedì a domenica dalle 10 alle 18; tutti i lunedì, dal 15 luglio al 2 settembre, apertura straordinaria. 

Biglietti: Intero 10 euro, ridotto 8 euro.

Immagine: Manifattura lombarda, piviale di San Vincenzo (1490-1510, tessuto laminato in oro, argento e seta policroma; Bergamo, Fondazione Bernareggi)

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraFili d’ oro e dipinti di seta. Velluti e ricami tra Gotico e Rinascimento
CittàTrento
SedeCastello del Buonconsiglio
DateDal 13/07/2019 al 03/11/2019
TemiRinascimento

Velluti e ricami tra Gotico e Rinascimento in mostra al Castello del Buonconsiglio
Velluti e ricami tra Gotico e Rinascimento in mostra al Castello del Buonconsiglio


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Le opere di Gianni Brusamolino sono in mostra negli spazi del Duomo di Massa
Le opere di Gianni Brusamolino sono in mostra negli spazi del Duomo di Massa
Mantova, i disegni e le fotografie di Andrea Boyer in mostra alla Casa di Rigoletto
Mantova, i disegni e le fotografie di Andrea Boyer in mostra alla Casa di Rigoletto
C'è tempo fino al 18 novembre per immergersi nella Roma traianea. Prorogata la mostra su Traiano
C'è tempo fino al 18 novembre per immergersi nella Roma traianea. Prorogata la mostra su Traiano
Alla Biblioteca Antoniana in mostra capolavori del Settecento veneziano
Alla Biblioteca Antoniana in mostra capolavori del Settecento veneziano
Milano, alle Gallerie d'Italia una grande mostra per l'inedito confronto Canova-Thorvaldsen, con i loro capolavori
Milano, alle Gallerie d'Italia una grande mostra per l'inedito confronto Canova-Thorvaldsen, con i loro capolavori
Una personale di Zerocalcare in arrivo al MAXXI di Roma
Una personale di Zerocalcare in arrivo al MAXXI di Roma