2017, 50 milioni di visitatori nei musei italiani. Colosseo, Pompei e Uffizi i più visitati


Il 2017 dei musei italiani si chiude con 50 milioni di visitatori e 193 milioni di euro di incassi: numeri che battono i record del 2016.

Sono stati oltre cinquanta milioni (per l’esattezza 50.103.996) i visitatori che, in tutto l’anno 2017, si sono recati a visitare i musei statali in Italia, garantendo così al Ministero per i Beni Culturali incassi per 193.631.308 euro. Dati in crescita rispetto a tutti gli anni precedenti: 38 milioni di visitatori e 126 milioni di euro di incassi nel 2013, 40 e 135 nel 2014, 43 e 155 nel 2015, 45 milioni di visitatori e 173 milioni di euro nel 2016. Si tratta di un aumento di visitatori del 31% in quattro anni, e un aumento del 53% degli introiti per le casse pubbliche. “Risorse preziose”, commenta il ministro Dario Franceschini, “che contribuiscono alla tutela del nostro patrimonio e che tornano regolarmente nelle casse dei musei attraverso un sistema che premia le migliori gestioni e garantisce le piccole realtà con un fondo di perequazione nazionale”. Aggiunge il ministro: “Nel 2017 tutti i musei hanno registrato significativi tassi di crescita, ma il patrimonio archeologico è stato il più visitato: circa un terzo dei visitatori si sono concentrati tra Pompei, Paestum, Colosseo, Fori, Ostia Antica, Ercolano, l’Appia antica e i grandi musei nazionali come Napoli, Taranto, Venezia e Reggio Calabria e il Museo nazionale romano”. 

Nella top 10 dei musei più visitati figurano sul podio il Colosseo (7 milioni di visitatori), il Parco Archeologico di Pompei (3.382.240 visitatori), gli Uffizi (2.219.122). Seguono la Galleria dell’Accademia di Firenze, Castel Sant’Angelo a Roma, la Venaria Reale, il Giardino di Boboli, il Museo Egizio di Torino, la Reggia di Caserta, Palazzo Pitti. Sul podio delle regioni col maggior numero di visitatori il Lazio (23 milioni), la Campania (8 milioni e 782mila), la Toscana (7 milioni). Il maggior tasso di crescita è stato registrato in Liguria (+26% rispetto al 2016). Ottimi margini anche per la Puglia (+19,5%) e per il Friuli Venezia Giulia (15,4%). Le domeniche gratuite hanno portato nei musei italiani un totale di 3.549.201 visitatori, con il picco fatto segnare nel mese di maggio, quando i visitatori sono stati 385.625. Affluenza più bassa nel mese di dicembre, con 215.015 visitatori.

Immagine: il David di Michelangelo, Firenze, Galleria dell’Accademia. Ph. Credit Finestre sull’Arte.

2017, 50 milioni di visitatori nei musei italiani. Colosseo, Pompei e Uffizi i più visitati
2017, 50 milioni di visitatori nei musei italiani. Colosseo, Pompei e Uffizi i più visitati


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Paestum, una cena solidale al museo per aiutare Telethon e la ricerca sulle malattie genetiche dei bambini
Paestum, una cena solidale al museo per aiutare Telethon e la ricerca sulle malattie genetiche dei bambini
Pisa, il Trionfo della Morte di Buffalmacco torna nel Camposanto dopo oltre 70 anni d'assenza
Pisa, il Trionfo della Morte di Buffalmacco torna nel Camposanto dopo oltre 70 anni d'assenza
Pompei, riapre dopo quasi 9 anni la Schola Armaturarum: il crollo aveva quasi portato alle dimissioni di Sandro Bondi
Pompei, riapre dopo quasi 9 anni la Schola Armaturarum: il crollo aveva quasi portato alle dimissioni di Sandro Bondi
Vivere il museo come se fosse proprio: al Mart di Rovereto ci si prova così
Vivere il museo come se fosse proprio: al Mart di Rovereto ci si prova così
Il Museo di Capodimonte compie 60 anni
Il Museo di Capodimonte compie 60 anni
Genova, Luca Bizzarri è il nuovo presidente di Palazzo Ducale.  “Mi mangeranno vivo”
Genova, Luca Bizzarri è il nuovo presidente di Palazzo Ducale. “Mi mangeranno vivo”