Apre a Bruxelles il museo dei manoscritti dei Duchi di Borgogna


A Bruxelles aprirà il 18 settembre 2020 il nuovo museo che riunisce la splendida collezione dei manoscritti dei Duchi di Borgogna.

Dal 18 settembre 2020 aprirà a Bruxelles il museo dei manoscritti dei Duchi di Borgogna. Quest’ultimo avrà sede nel nuovo KBR Museum, all’interno della Royal Library – KBR, precisamente nella cinquecentesca Nassau Chapel oltre che nelle sale adiacenti, e riunirà i numerosi manoscritti del XIV – XV secolo, sopravvissuti alle vicissitudini di sette secoli. 

Splendidi volumi, perfettamente conservati, che raccontano un’epoca di grande splendore e talento artistico. I manoscritti dei Duchi di Borgogna sono considerati una delle eccellenze dell’arte della miniatura del Nord Europa, un tesoro che viene riportato alla luce. I ricchi e potenti Duchi di Borgogna, colti mecenati, hanno dato vita infatti a una strraordinaria collezione di libri e codici, e il pubblico avrà la possibilità nel nuovo museo di approfondire aspetti politici, sociali, economici, artistici e culturali del Rinascimento fiammingo.

Oltre a illustrare tematiche di un certo impegno politico, sociale e culturale, questi manoscritti presentano anche scene divertenti e aneddoti curiosi legati al Medioevo. Affascinante è ad esempio la descrizione del processo di realizzazione dei volumi: la rilegatura, i materiali utilizzati per la creazione delle pagine e il meticoloso lavoro di copiatura e miniatura, che colloca queste opere al pari dei capolavori realizzati dai contemporanei artisti fiamminghi.

Un’esperienza multimediale interattiva permetterà poi di interagire direttamente con alcuni personaggi dei manoscritti e di essere guidati nella progettazione di una miniatura personale. 

In attesa dell’apertura del museo al pubblico, è possibile scoprire una selezione di 213 manoscritti della collezione virtualmente sul sito belgica.kbr.be/belgica, insieme a centinaia di altri interessanti documenti di proprietà della Royal Library, in formato digitale.

Per maggiori info: www.kbr.be

Apre a Bruxelles il museo dei manoscritti dei Duchi di Borgogna
Apre a Bruxelles il museo dei manoscritti dei Duchi di Borgogna


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Riapre dal 9 giugno il Museo di Capodimonte. E per il Real Bosco previsto un nuovo regolamento
Riapre dal 9 giugno il Museo di Capodimonte. E per il Real Bosco previsto un nuovo regolamento
Prado, se hai 5 euro puoi aiutare il museo ad acquistare un dipinto di Simon Vouet
Prado, se hai 5 euro puoi aiutare il museo ad acquistare un dipinto di Simon Vouet
#iorestoacasa, ecco le iniziative del MAXXI di Roma
#iorestoacasa, ecco le iniziative del MAXXI di Roma
Un modello di gestione alternativo e sostenibile per i musei: no over-tourism, s alle reti
Un modello di gestione alternativo e sostenibile per i musei: no over-tourism, s alle reti
I musei statali generano 117mila posti di lavoro e 27 miliardi di euro sul PIL. Ecco lo studio di BCG
I musei statali generano 117mila posti di lavoro e 27 miliardi di euro sul PIL. Ecco lo studio di BCG
Il Museo Archeologico Nazionale di Napoli riapre, dopo vent'anni, la sezione di Preistoria e Protostoria
Il Museo Archeologico Nazionale di Napoli riapre, dopo vent'anni, la sezione di Preistoria e Protostoria



MAGAZINE
primo numero
NUMERO 1

SFOGLIA ONLINE

MAR-APR-MAG 2019
secondo numero
NUMERO 2

SFOGLIA ONLINE

GIU-LUG-AGO 2019
terzo numero
NUMERO 3

SFOGLIA ONLINE

SET-OTT-NOV 2019
quarto numero
NUMERO 4

SFOGLIA ONLINE

DIC-GEN-FEB 2019/2020