A Carrara apre CARMI, il Museo Carrara e Michelangelo, dedicato al rapporto tra l'artista e la città


Apre il 2 giugno 2018 a Carrara il nuovo museo CARMI - Museo Carrara e Michelangelo, uno spazio dedicato al rapporto tra l’artista fiorentino e la città.

Il 2 giugno, alle ore 18, aprirà a Carrara uno spazio museale dedicato al rapporto tra Michelangelo Buonarroti e la città del marmo e si chiamerà CARMI - Museo Carrara e Michelangelo.
Il museo verrà allestito negli ambienti restaurati di Villa Fabbricotti, situato nel Parco della Padula, ed è stato preparato e realizzato dall’Associazione MetaMorfosi, con la collaborazione scientifica di Casa Buonarroti, e la curatela della profesoressa Emanuela Ferretti dell’Università di Firenze. Si è successivamente aggiunto, in qualità di co-curatore, il professore Davide Turrini dell’Università di Ferrara. L’architetto Giuliano Macchia, curatore degli allestimenti di MetaMorfosi, ha seguito la parte relativa alla progettazione dell’allestimento museografico.

Saranno sei le aree tematiche, in un percorso che mostra la riproduzione del Mosè in scala 1:1, ologrammi come quello del David, video, fotografie, stampe e documenti storici. Esposti anche alcuni video sulle Pietà. Uno spazio sarà dedicato alla contemporaneità con riproduzioni di opere di di artisti come Rothko, Le Corbusier, Arata Isozaki e Robert Venturi. La villa ospiterà anche una sezione, al piano terra, dedicata alla sua storia e due sale dedicate alle produzioni cinematografiche del 2017 che parlano del rapporto tra Michelangelo e Carrara: “Il peccato” di Andrei Konchalovsky (qui la nostra notizia) e la produzione Sky “Michelangelo – Infinito” (ne abbiamo parlato qui).

La Provincia di Massa Carrara, l’Accademia di Belle Arti di Carrara e l’Archivio di Stato di Massa hanno dato il loro contributo con diverse testimonianze e importanti prestiti. Infine, nel mese di settembre sarà pubblicato il catalogo del neonato museo.

A Carrara apre CARMI, il Museo Carrara e Michelangelo, dedicato al rapporto tra l'artista e la città
A Carrara apre CARMI, il Museo Carrara e Michelangelo, dedicato al rapporto tra l'artista e la città


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER