Da ottobre tornano le visite nei cantieri del Parco Archeologico di Ercolano


Dal 2 ottobre torna l’appuntamento con Close Up Cantieri: i visitatori possono accedere ai cantieri del Parco Archeologico di Ercolano. 

Torna, per il terzo anno consecutivo, al Parco Archeologico di Ercolano l’appuntamento che avvicina i visitatori al dietro le quinte degli operatori, Close Up Cantieri

Nei mesi di ottobre, novembre e dicembre, il venerdì, i visitatori potranno condividere gli ultimi sviluppi e i risultati dei lavori di manutenzione e di restauro con la speciale guida di restauratori, archeologi e architetti. Un evento che si è rivelato nel corso delle passate edizioni molto richiesto dal pubblico del Parco. 

Quest’anno Close up Cantieri presenta una vera full immersion nella vita del sito archeologico, facendo accedere i visitatori nei cantieri in corso e dialogare con i funzionari che si occupano della gestione dei progetti d’intervento. Saranno questi ultimi infatti ad accompagnare il pubblico e a illustrare le attività giornaliere necessarie per la cura, la manutenzione e il restauro dell’area archeologica.

Si partirà venerdì 2 ottobre con tre turni di visita: ore 11.00, 11.30 e 12.00, per gruppi di massimo 10 visitatori.  L’attività sarà supportata anche dal personale Ales. Poi si proseguirà nei giorni 9, 16, 23 e 30 ottobre, 6, 13, 20e 27 novembre, 4, 11 e 18 dicembre. 

Ogni settimana i visitatori saranno guidati nei cantieri in corso e diffusi su tutto il sito: un modo per scoprire insieme il patrimonio archeologico del Parco come un organismo vivo in costante attività e di vivere da protagonisti il dietro le quinte dei lavori in corso al Parco.

Le visite si svolgeranno nel pieno rispetto delle norme di sicurezza anti-Covid 19. La prenotazione avverrà nell’area della biglietteria, dove i visitatori troveranno dalle 10.30 alle 11.45, un funzionario del Parco che accoglierà le prenotazioni fino ad esaurimento della disponibilità.

"Si rinnovano i fortunati appuntamenti del venerdì mattina Close-Up Cantieri, progetto che intende dare continuità all’iniziativa già realizzata nel 2018 e nel 2019, che ci ha donato un riscontro davvero positivo da parte del pubblico" ha commentato il direttore Francesco Sirano. "Close-Up Cantieri è un programma di inclusione del pubblico e di partecipazione nelle attività di restauro e manutenzione dell’eccezionale patrimonio archeologico dell’antica città, e il nostro principale intento è di sensibilizzare i turisti verso le problematiche conservative di un sito archeologico complesso come quello di Ercolano, stimolandoli nella direzione di una fruizione sempre più consapevole e partecipata".

 

 

Da ottobre tornano le visite nei cantieri del Parco Archeologico di Ercolano
Da ottobre tornano le visite nei cantieri del Parco Archeologico di Ercolano


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER