La Collezione Peggy Guggenheim dà il via a corsi online riservati a soci


Dal 4 maggio la Collezione Peggy Guggenheim dà il via a un ciclo di corsi online di storia dell’arte riservato ai soci.

Dal 4 maggio 2020 la Collezione Peggy Guggenheim dà il via a un ciclo di lezioni online di storia dell’arte, a cura di Alessandra Montalbetti della Pinacoteca di Brera.
Attraverso questa nuova iniziativa, riservata ai propri soci, la sede museale veneziana intende continuare a coinvolgere i suoi sostenitori con contenuti di qualità.

Le lezioni si terranno in lingua italiana e avranno ciascuna una durata di un’ora. Ai partecipanti, che dovranno necessariamente essere soci, sarà inviato un link alla piattaforma Zoom e da lì potranno seguire gli incontri online. Il corso è costituito complessivamente da cinque lezioni, dal 4 al 28 maggio, nei lunedì del mese, eccetto l’ultima lezione che si terrà giovedì 28 maggio. 

Di seguito il calendario degli incontri: 

Lunedì 4, ore 18    Jasper Johns / Edouard Manet

Lunedì 11, ore 18   Cy Twombly / William Turner

Lunedì 18, ore 18   Anthony Caro / Duccio da Boninsegna

Lunedì 25, ore 18   Francesco Clemente / Tiziano Vecellio

Giovedì 28, ore 18  Anselm Kiefer / Tintoretto

Sul sito è disponibile una prima lezione gratuita: Christopher Le Brun > Raffaello Sanzio.
Il ricavato andrà a sostegno del museo 

Per maggiori informazioni, visitare il sito www.guggenheim-venice.it/it/sostienici/membership/incontri-on-line/ o chiamare il numero 041.2405429 dal lunedì al giovedì dalle 10 alle 17 o scrivere a membership@guggenheim-venice.it

La Collezione Peggy Guggenheim dà il via a corsi online riservati a soci
La Collezione Peggy Guggenheim dà il via a corsi online riservati a soci


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma