Torino, nuovo allestimento della Sala da Pranzo di Palazzo Reale: in prestito argenti Odiot dal Quirinale


In prestito dal Quirinale le preziose e raffinate argenterie di Charles Nicolas Odiot che saranno poste sulla tavola della grande Sala da Pranzo del Palazzo Reale di Torino dal 17 marzo 2022, in un nuovo allestimento. 

Nuovo allestimento per la grande Sala da Pranzo del piano nobile di Palazzo Reale di Torino che sarà visibile dal 17 marzo 2022, a cura di Franco Gualano e Lorenza Santa. L’ambiente dei Musei Reali fu realizzato nella prima metà dell’Ottocento per volontà di Carlo Alberto di Savoia-Carignano e successivamente riplasmato da Emilio Stramucci in stile neobarocco.

Curato in collaborazione con il Teatro Regio di Torino, il nuovo allestimento mostrerà ai visitatori le preziose e raffinate argenterie di Charles Nicolas Odiot commissionate da Carlo Alberto a partire dal 1834 e incrementate nel corso del tempo fino a diventare uno dei più importanti servizi, sia per numero di pezzi che per integrità. Trasferito dai Savoia nella residenza del Quirinale, a Roma, dove ancora è conservato, oggi il servizio conta 1.297 pezzi ed è stato identificato grazie alle ricerche condotte da Bertrand de Royere; gli studi hanno anche reso possibile il ritrovamento dei disegni preparatori, già presenti nell’archivio della celebre maison parigina e successivamente alienati in varie aste.

Sulla tavola, apparecchiata per dodici persone, saranno cristalli provenienti dalle collezioni di Palazzo Reale insieme ai prestigiosi 164 argenti Odiot in prestito temporaneo dal Quirinale: una grande zuppiera ovale, legumiere, casseroles à entremets, salsiere, oliere, saliere e mostardiere, cucchiai per la senape, sottobottiglie, la posateria per 12 persone, piatti da portata ovali, cloches, vassoi, zuccheriere, caffettiere, lattiere, teiere e una fontaine à eau chaude col suo fornello.

Torino, nuovo allestimento della Sala da Pranzo di Palazzo Reale: in prestito argenti Odiot dal Quirinale
Torino, nuovo allestimento della Sala da Pranzo di Palazzo Reale: in prestito argenti Odiot dal Quirinale


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Due ritratti di Rosalba Carriera entrano nella Frick Collection e uno nasconde un santino
Due ritratti di Rosalba Carriera entrano nella Frick Collection e uno nasconde un santino
Per la prima volta in Italia una rete tra musei e ospedali per curarsi con l'arte. Succede a Napoli
Per la prima volta in Italia una rete tra musei e ospedali per curarsi con l'arte. Succede a Napoli
Torna interamente visitabile il Parco Archeologico di Ercolano: ingressi contingentati e tariffe agevolate
Torna interamente visitabile il Parco Archeologico di Ercolano: ingressi contingentati e tariffe agevolate
La Fondazione Querini Stampalia apre le sue collezioni e mostre su prenotazione
La Fondazione Querini Stampalia apre le sue collezioni e mostre su prenotazione
Lodi, il MiBACT dà l'ok alla realizzazione del Parco Archeologico di Laus Pompeia
Lodi, il MiBACT dà l'ok alla realizzazione del Parco Archeologico di Laus Pompeia
Firenze, la Galleria dell'Accademia rinnova le porte... dei bagni con storie a fumetti e indovinelli
Firenze, la Galleria dell'Accademia rinnova le porte... dei bagni con storie a fumetti e indovinelli