Gli Uffizi riaprono con quattordici nuove sale


Le Gallerie degli Uffizi riaprono al pubblico: il 27 aprile il Giardino di Boboli, Uffizi e Palazzo Pitti il 4 maggio. 

Le Gallerie degli Uffizi riaprono al pubblico: si partirà il 27 aprile con il Giardino di Boboli, mentre per gli Uffizi e Palazzo Pitti occorrerà aspettare martedì 4 maggio. Gli Uffizi apriranno anche con novità: quattordici nuove sale dedicate alla pittura del Cinquecento fiorentino, romano ed emiliano. 

Il parco mediceo sarà accessibile dalle 8.15 dall’ingresso di Palazzo Pitti. Sarà aperto tutti i giorni della settimana, dal lunedì alla domenica (ad eccezione del primo e l’ultimo lunedì del mese) dalle ore 8.15 alle 18.30 (ultimo ingresso alle ore 17,30). Nel rispetto delle norme, Grotta Grande e Museo delle Porcellane rimarranno chiusi. La Botanica Superiore, con il suo tesoro di piante acquatiche, sarà aperta ogni mattina da lunedì a venerdì co orario dalle 9 alle 13. 

La Galleria degli Uffizi riaprirà con orario dalle 8.15 alle 18. 30, con ultimo ingresso consentito un’ora prima della chiusura. Sarà il direttore Eike Schmidt in persona ad aprire il portone del museo. Il percorso di visita è stato ora ampliato con quattordici nuove sale del primo piano dedicate alla pittura del Cinquecento fiorentino e romano. Sarà inoltre accessibile al piano ammezzato la mostra di scultura romana dedicata alla figura della donna in età imperiale Imperatrici, matrone, liberte, prorogata fino al 13 giugno 2021. La mostra di arte contemporanea a tema dantesco In-Versi con opere di Giuseppe Penone partirà invece il 29 giugno 2021. 

Galleria Palatina, Galleria di Arte Moderna e Tesoro dei Granduchi riapriranno il 4 maggio dalle ore 13. 30 alle ore 18.30. Nella Galleria Palatina sarà visitabile la mostra Leone X torna a Firenze, dedicata al capolavoro di Raffaello nella sala delle Nicchie fino al 27 giugno 2021.

Per accedere a tutti gli spazi delle Gallerie degli Uffizi sarà necessario rispettare tutte le misure anti-Covid: misurazione temperatura corporea, mascherina durante tutta la permanenza, distanza interpersonale di almeno 1,80 metri. Per l’accesso nel weekend è necessario prenotare con un giorno di anticipo rispetto alla visita. 

Per tutte le info  https://www.uffizi.it/biglietti o telefonare al numero 055294883. 

 

Gli Uffizi riaprono con quattordici nuove sale
Gli Uffizi riaprono con quattordici nuove sale


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Cinquecento     Novecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Firenze     Barocco     Roma