Brera, Palazzo Citterio aprirÓ a fine 2022. Via libera al progetto di Bradburne


Via libera al progetto di allestimento di James Bradburne: Palazzo Citterio aprirà al pubblico alla fine del 2022. “È il progetto che Milano aspetta da quasi cinquant’anni”.

A cinquant’anni dalla sua acquisizione, aprirà al pubblico alla fine del 2022 Palazzo Citterio. I Comitati tecnico scientifici coinvolti dalla Direzione Generale Belle Arti e Paesaggio hanno approvato e hanno dato il via libera al progetto di allestimento delle collezioni moderne e alla costruzione della nuova scala del Palazzo. Il progetto era stato presentato oltre due anni fa dal direttore della Pinacoteca Brera e della Biblioteca Braidense James Bradburne e dal suo team. “Il 2021 inizia con una bella notizia” ha dichiarato soddisfatto Bradburne all’ANSA. "La lettera è arrivata nel tardo pomeriggio del 30 dicembre, come fosse il perfetto inizio dell’anno nuovo. Adesso possiamo portare a termine il progetto che Milano aspetta da quasi cinquant’anni". Il Palazzo era stato acquisito dallo Stato nel 1972 per divenire ulteriore sede della Pinacoteca, e fu l’allora soprintendente Franco Russoli a ideare il progetto della Grande Brera, prevedendo l’ampliamento della Pinacoteca alla sede di Palazzo Citterio. I restauri di quest’ultimo erano terminati nell’aprile 2018, dopo oltre quarant’anni tormentati, al fine di ospitare le collezioni di arte moderna e contemponea di Brera, facendo parte del percorso della Grande Brera.

Tra le modifiche proposte nel nuovo progetto di Bradburne, il corridoio Russoliano, in omaggio all’ex soprintendente Franco Russoli, che unirebbe le due sedi, la Pinacoteca e Palazzo Citterio, attraverso una passerella in vetro e acciaio sospesa sull’Orto Botanico. Un progetto presentato dallo studio di architettura Front Inc. E la costruzione di una scala monumentale in vetro per trasformare l’ingresso in un solenne atrio. 

Il progetto scientifico che sottende il nuovo percorso d’allestimento intende celebrare e rispettare le specificità delle tre collezioni storiche: le collezioni Jesi, Vitali e Mattioli, ce saranno ospitate negli ambienti del Palazzo. 

A questo link è disponibile il video rendering del progetto https://vimeo.com/334267330

 

Brera, Palazzo Citterio aprirÓ a fine 2022. Via libera al progetto di Bradburne
Brera, Palazzo Citterio aprirÓ a fine 2022. Via libera al progetto di Bradburne


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma