Palazzo Albergati - La collezione Gelman

Madonna col Bambino, angeli e santi

Autore: Filippo Lippi
1430 circa
Empoli, Museo della Collegiata
Immagine

Questa Madonna col Bambino, angeli e santi di Filippo Lippi Ŕ una delle prime opere che si conoscano del pittore fiorentino, databile agli inizi degli anni Trenta del Quattrocento. Si tratta di una sacra conversazione, una delle pi¨ antiche che si conoscano: la Madonna col Bambino Ŕ al centro della scena, seduta su un trono caratterizzato da alti gradoni, ed Ŕ attorniata da angeli e santi (riconoscibile Ŕ san Michele, in basso a sinistra, con in mano la spada, che guarda l'osservatore). Ai piedi del trono possiamo inoltre vedere due angeli musicanti che suonano i loro strumenti.

L'opera Ŕ di evidente derivazione masaccesca: Masaccio, che di fatto diede il via al Rinascimento in pittura, fu il principale punto di riferimento per Filippo Lippi in etÓ giovanile. Le figure risentono del vigoroso plasticismo di Masaccio, e al pittore di San Giovanni Valdarno rimandano anche il modo di dipingere i connotati dei personaggi oltre che certe caratteristiche fisiche (come i capelli) e, ovviamente, il modo di trattare i panneggi. Le espressioni di alcuni angeli (come quello che si sporge dietro al trono della Madonna) fanno invece riferimento alle opere di Donatello (facce buffe come questa si possono facilmente trovare, per esempio, nella cantoria di Prato, all'incirca contemporanea dell'opera di Filippo Lippi).

Non avendo documenti che possano darci informazioni sulle circostanze in cui l'opera fu realizzata, non sappiamo per chi fu prodotta nÚ, ovviamente, in quale anno esatto. Date le piccole dimensioni si pu˛ pensare fosse destinata alla devozione privata, ma Miklˇs Boskovits ha voluto individuare i committenti nei frati carmelitani del convento di Santa Maria delle Selve, che si trova a Lastra a Signa, cittadina non lontana da Empoli dove l'opera Ŕ attualmente conservata (per la precisione nel Museo della Collegiata).

26 ottobre 2016
Per conoscere l'arte di Filippo Lippi: https://www.finestresullarte.info/Puntate/2010/11-filippo-lippi.php

Aspetta, non chiudere la pagina subito! Ti chiediamo solo trenta secondi del tuo tempo: se quello che hai appena letto ti Ŕ piaciuto, clicca qui per iscriverti alla nostra newsletter! Niente spam (promesso!), e una sola uscita settimanale per aggiornarti su tutte le nostre novitÓ!





Torna all'elenco dei capolavori della rubrica "L'opera del giorno"





Galleria Continua

Login

Username / EmailPassword

Ricordami

Password dimenticata?

Non hai ancora un account? Registrati ora!!!

Tag cloud


Patrimonio     Politica e beni culturali     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Barocco     Riforme     Quattrocento     Cinquecento     Ottocento     Genova     Firenze     Arte medievale     Settecento    

Strumenti utili