L'Italia può rivedere il mosaico della nave di Caligola: rubato, è tornato e ora è esposto


Al Museo delle Navi Romane di Nemi torna finalmente il mosaico della nave di Caligola: era stato rubato nel dopoguerra, è stato ritrovato negli USA dai Carabinieri nel 2017, e ora finalmente il pubblico lo può vedere.

Importante restituzione per l’Italia, con un’importantissima opera che rientra, raggiungendo il Museo delle Navi Romane di Nemi (Roma): nelle sale del museo laziale è infatti di nuovo visibile il mosaico proveniente dalle navi di Caligola che nel dopoguerra venne esportato illegalmente in America, e che è stato restituito all’Italia grazie all’azione del Comando Tutela Patrimonio Culturale dei Carabinieri. Si tratta di un mosaico a intarsi marmorei (opus sectile), con serpentino e porfido, che faceva parte delle ricche decorazioni presenti sulle pavimentazioni dei ponti delle due navi da cerimonia dell’imperatore Caligola. Proveniente dagli scavi condotti nel 1895 dall’archeologo Eliseo Borghi, fu restaurato con materiali diversi e con integrazioni moderne. L’inserimento in una cornice moderna, presente anche sul retro, non consente più di cogliere i dettagli costruttivi, che possono però essere ricostruiti grazie agli altri frammenti conservati nel Museo.

Nel dopoguerra, come anticipato, il mosaico fu esportato illegalmente negli Stati Uniti e solo nel 2017 i carabinieri lo hanno ritrovato, grazie alla collaborazione di esperti del settore: il frammento della decorazione musiva del ponte della nave di Caligola era in una collezione privata a New York, e il ritrovamento nell’ottobre del 2017 ne ha consentito il sequestro e la riconsegna all’Italia, in un’operazione nell’ambito della quale le autorità americane avevano restituito all’Italia anche due vasi a figure rosse del V-IV secolo avanti Cristo, monete, libri antichi e manoscritti.

La presentazione del mosaico restituito si è tenuta ieri mattina al Museo delle Navi Romane, con intervento del Direttore Generale Musei, Massimo Osanna, del maggiore Paolo Salvatori (Sezione Archeologia Reparto operativo Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale), del sindaco di Nemi, Alberto Bertucci, e della direttrice del Museo delle Navi Romane di Nemi, Daniela De Angelis. E sempre da ieri è possibile ammirare il mosaico nell’esposizione permanente del Museo delle Navi Romane.

L'Italia può rivedere il mosaico della nave di Caligola: rubato, è tornato e ora è esposto
L'Italia può rivedere il mosaico della nave di Caligola: rubato, è tornato e ora è esposto


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma