Un fumettista di New York sta realizzando una Divina Commedia miniata in graphic novel style


Il fumettista americano George Cochrane sta per terminare una particolare edizione della Divina Commedia: il poema diventa un codice miniato in graphic novel style. Sarà pubblicata dall’editore italiano Facsimile Finder.

Sta per nascere, nell’anno del settecentesimo anniversario della scomparsa di Dante Alighieri (Firenze, 1265 - Ravenna, 1321), una singolare edizione della Divina Commedia, pubblicata da Facsimile Finder: il poema dantesco diventerà un vero codice miniato del XXI secolo, interamente scritto a mano e illustrato in graphic novel style. La monumentale opera, che è in dirittura d’arrivo dopo sei anni di lavoro, è opera del fumettista statunitense George Cochrane, artista e docente alla Fairleigh Dickinson University di New York. Cochrane ha deciso di avventurarsi in una missione che si pone l’intento di racchiudere settecento anni di arte ispirata alla Commedia, da Michelangelo a Gustave Doré, da Sandro Botticelli a William Blake, ma che guardi al futuro delle nuove generazioni, in uno stile fresco e accessibile a tutti, dagli studiosi ai lettori più inesperti.

Ripercorrendo la storia della Commedia, studiandola per decenni e consultando i manoscritti che ne hanno tramandato l’importanza, George Cochrane si è presto reso conto che la forma più adatta al suo scopo era quella adottata dai miniatori medievali, nella quale testo e immagine collaborano alla narrazione della storia per una immediata e diretta fruizione dell’opera. Se però nel Medioevo era un intero gruppo di copisti e miniatori a occuparsi di stesura del testo e miniatura di un codice, George Cochrane ha deciso di incarnare in sé tutte le figure che operavano nelle botteghe artistiche medievali, seguendo tutte le fasi della realizzazione.

L’incontro con gli editori italiani Giovanni Scorcioni e Giulia Fogliani di Facsimile Finder, attivi nel campo nella riproduzione di manoscritti miniati, ha permesso all’impresa di George Cochrane di trasformarsi in libro d’artista. A metà marzo, La Divina Commedia - The New Manuscript (questo il titolo dell’opera) verrà lanciata da una campagna di crowdfunding sulla piattaforma Kickstarter, dove si potrà scegliere tra quattro differenti edizioni di pregio, in base alle caratteristiche e alla fascia di prezzo, a partire da 80 dollari. I volumi saranno interamente realizzati tra Italia e San Marino. Il volume è già stato peraltro inserito nel progetto Digital Dante della Columbia University, una ricca mostra online sul grande poeta, con accesso a numerosi testi.

Le tavole della Commedia di George Cochrane
Le tavole della Commedia di George Cochrane



George Cochrane nel suo studio
George Cochrane nel suo studio

“Il progetto illustrativo di George Cochrane”, commenta Lucia Battaglia Ricci, Docente di Letteratura Italiana all’Università di Pisa e Roma Tre, nonché nota dantista, “rivisita in maniera estremamente originale la tradizione illustrata dei manoscritti tre-quattrocenteschi proponendo pagina dopo pagina una personale messa a fuoco del testo. A tal fine Cochrane si misura con le soluzioni iconografiche e compositive esperite dagli artisti che nei secoli hanno tradotto in immagini il poema dantesco. Il risultato è un’opera decisamente intrigante, di considerevole interesse sul piano della storia della tradizione figurata della Commedia”.

“L’impresa di George Cochrane non ha precedenti e ci insegna come accostarci a Dante”, sottolinea Simone Casini, docente di Letteratura Italiana all’Università di Perugia. “Cochrane, che viene dalla tradizione del comics, si è avvicinato infatti alla Commedia cominciando dal testo, studiandone la lingua e risalendo addirittura alle grafie caratteristiche dei codici miniati trecenteschi. Poi ha confrontato le soluzioni figurative che grandi e grandissimi artisti, prima di lui, hanno tentato nel corso dei secoli per ‘immaginare’ ciò che Dante ha ‘visto’. Infine, Cochrane ha tentato una sintesi originale, che fosse insieme antica e moderna, piena di echi della tradizione e al tempo stesso personalissima. Così, possiamo leggere il viaggio di Dante trascritto parola per parola, con attenzione filologica, da un amanuense newyorkese contemporaneo. E soprattutto possiamo ‘vedere’ la ‘visione’ dantesca attraverso immagini di grande efficacia, rapide, nervose, spesso divertenti, che esprimono la nostra sensibilità di uomini del XXI secolo”.

Per ulteriori informazioni sul progetto è possibile visitare il sito di Facsimile Finder.

Un fumettista di New York sta realizzando una Divina Commedia miniata in graphic novel style
Un fumettista di New York sta realizzando una Divina Commedia miniata in graphic novel style


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma