La “panchina per chi ha una casa e chi non ce l'ha”: il nuovo progetto di Stefano Boeri


Stefano Boeri ha progettato una panchina che vuole essere simbolo di inclusione e accoglienza: è infatti doata di poggiabraccia/poggiatesta e di un pannello che ripara dal sole e dalla pioggia.

Una panchina, dal valore sociale e culturale, che vuole essere simbolo di inclusione e accoglienza: è questa la nuova creazione di Stefano Boeri Interiors, lo studio multidisciplinare di design e interni fondato con Giorgio Donà, presentata nell’ambito del progetto Gentle-Touch of Re-Waste di Rossana Orlandi.

Lunga due metri, Panchina per chi ha una casa e per chi non ce l’ha (questo il nome dell’oggetto) si caratterizza per i due poggiabraccio dalle molteplici funzioni poggia/testa e per uno leggero pannello mobile montato sullo schienale che, all’occorrenza, diventa un utile riparo dal sole o dagli agenti atmosferici. Le sedute, invece, grazie alla ampia dimensione sono in grado di trasformarsi in un letto per riposare.

“La panchina”, dichiara l’architetto Stefano Boeri, “è pensata per accogliere la sosta e il riposo dei camminatori urbani, ma anche - grazie alle due sponde laterali che diventano poggia/testa e al pannello mobile che può fungere da riparo dalla pioggia (e dal sole) - come luogo protetto notturno per chi non ha una casa”.

A definire la panchina, sottolinea Boeri, è soprattutto il suo valore simbolico: essere casa per chi non ha una casa, per chi senza fissa dimora e possa trovare in questo oggetto la sua sistemazione momentanea nel mondo. Poggiarsi, riposarsi, essere casa sono i sinonimi di questo piccolo oggetto realizzato in legno e ferro, che nelle città potrà essere d’aiuto e di conforto e costituire una nuova modalità di abbellire le strade e i viali dei nostri centri urbani.

La panchina è stata realizzata grazie al lavoro artigiano di Mastro Barbanera e al supporto di Nicoletta Ermacora.

Nell’immagine, la panchina di Stefano Boeri. Foto di Guoyin Jiang

La “panchina per chi ha una casa e chi non ce l'ha”: il nuovo progetto di Stefano Boeri
La “panchina per chi ha una casa e chi non ce l'ha”: il nuovo progetto di Stefano Boeri


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


Una scultura femminista sta facendo impazzire il Brasile: è un'enorme vulva rossa in un parco
Una scultura femminista sta facendo impazzire il Brasile: è un'enorme vulva rossa in un parco
Torna oggi la Giornata del Contemporaneo: tutto un giorno dedicato all'arte contemporanea
Torna oggi la Giornata del Contemporaneo: tutto un giorno dedicato all'arte contemporanea
Firenze, i lupi di Liu Ruowang invadono le piazze della città toscana
Firenze, i lupi di Liu Ruowang invadono le piazze della città toscana
Milano, sei gallerie fanno squadra per valorizzare il quartiere Monti
Milano, sei gallerie fanno squadra per valorizzare il quartiere Monti
Pietrasanta, hotel con collezione d'arte contemporanea apre alle visite guidate
Pietrasanta, hotel con collezione d'arte contemporanea apre alle visite guidate
Padova, l'ex Chiesa di Sant'Agnese diventerà, dopo il restauro, un centro di arte contemporanea
Padova, l'ex Chiesa di Sant'Agnese diventerà, dopo il restauro, un centro di arte contemporanea



MAGAZINE
primo numero
NUMERO 1

SFOGLIA ONLINE

MAR-APR-MAG 2019
secondo numero
NUMERO 2

SFOGLIA ONLINE

GIU-LUG-AGO 2019
terzo numero
NUMERO 3

SFOGLIA ONLINE

SET-OTT-NOV 2019
quarto numero
NUMERO 4

SFOGLIA ONLINE

DIC-GEN-FEB 2019/2020