A Sorrento il murale di Jorit che ritrae Lucio Dalla


Lo street artist Jorit sta realizzando a Sorrento un grande murale che ritrae il volto di Lucio Dalla, nell’ambito della manifestazione I Colori di Lucio, in occasione del decimo anniversario della scomparsa del cantautore. 

In occasione del decimo anniversario della scomparsa di Lucio Dalla, anche Sorrento (al Museo Civico Archeologico di Bologna la mostra a lui dedicata) celebra il cantautore con l’evento I Colori di Lucio, ideato dall’associazione NEMESI. La manifestazione si terrà dal 4 marzo al 3 aprile 2022 con l’intento di “esaltare tutti gli aspetti dell’animo variopinto, appassionato, multiforme di Dalla”. All’artista, che compose Caruso proprio nella stessa stanza d’albergo che decenni prima ospitò il tenore Enrico Caruso, venne anche conferita la cittadinanza onoraria nel 1997, testimoniando il suo legame con Sorrento.

Nell’ambito dell’evento I Colori di Lucio, lo street artist Jorit sta realizzando un grande murale con il ritratto di Lucio Dalla sulla facciata di un palazzo vicino alla stazione della Circumvesuviana. Sullo sfondo si leggono alcune frasi tratte da un’altra canzone del cantautore, Se io fossi un angelo, del 1986: “E più giù in Sudafrica a parlare con l’America e se non mi abbattono anche coi russi parlerei”. Il volto di Dalla sarà caratterizzato anche dalle due strisce rosse sulle guance tipiche dei ritratti di Jorit.

Foto di Paolo Ammendola.

A Sorrento il murale di Jorit che ritrae Lucio Dalla
A Sorrento il murale di Jorit che ritrae Lucio Dalla


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


Bologna, Via Indipendenza invasa da opere di street art femminista, antirazzista, queer: la lotta è fica. Le foto
Bologna, Via Indipendenza invasa da opere di street art femminista, antirazzista, queer: la lotta è fica. Le foto
Massimiliano Gatti: la fotografia di rovine che esplora il passato del Medio Oriente
Massimiliano Gatti: la fotografia di rovine che esplora il passato del Medio Oriente
In mostra per la prima volta il dipinto recentemente attribuito a Rembrandt
In mostra per la prima volta il dipinto recentemente attribuito a Rembrandt
Uomo vitruviano, secondo l'ex direttore della Pinacoteca Nazionale di Cagliari è un algoritmo segreto
Uomo vitruviano, secondo l'ex direttore della Pinacoteca Nazionale di Cagliari è un algoritmo segreto
Arte Fiera focus 2/3: delicatezza, raffinatezza e maternità nelle fotografie di Anna Di Prospero da MLB
Arte Fiera focus 2/3: delicatezza, raffinatezza e maternità nelle fotografie di Anna Di Prospero da MLB
Il genio di Cattelan... ti illumina: è una lampadina la nuova opera-provocazione dell'artista veneto
Il genio di Cattelan... ti illumina: è una lampadina la nuova opera-provocazione dell'artista veneto