A Himera nel Palermitano c'era una focacceria


Durante i lavori di scavo sono stati ritrovati resti di un’antica focacceria a Himera, nel Palermitano. 

Durante gli scavi compiuti dall’Università di Berna, grazie alla convenzione con il Polo Regionale di Palermo per parchi e musei archeologici, sono stati scoperti i resti di un’antica focacceria nell’antica colonia greca di Himera nel Palermitano.

Rinvenuto un vano che veniva utilizzato come dispensa per derrate alimentari, ovvero per frumento, acqua, olio, vino. E si presuppone che in questo luogo si preparassero anche pizze e focacce per un elevato numero di persone, poiché sono stati ritrovati fornelli, marmitte e pentole.

Gli scavi sono stati compiuti da un team di undici persone sotto la guida della professoressa Elena Mango dell’Università di Berna e la supervisione della direttrice del Polo Archeologico di Palermo, Francesca Spatafora, e del responsabile del Parco di Himera, Maria Rosa Panzica.

Fonte: Ansa - Giornale di Sicilia

Ph.Credit

A Himera nel Palermitano c'era una focacceria
A Himera nel Palermitano c'era una focacceria


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER