D&G arrivano a Venezia, piazza San Marco chiude a metà e diventa location della sfilata


Come tutti gli anni, Dolce & Gabbana scelgono una piazza di una città italiana per la loro sfilata di fine estate: questa volta è piazza San Marco a Venezia. Che chiude per buona parte e diventa “location” del loro evento.

L’area di San Marco a Venezia si appresta a chiudere ai passanti per la sfilata di Dolce & Gabbana in programma per domenica 29 agosto. Come succede da diversi anni, per la presentazione delle nuove collezioni i due stilisti siciliani Domenico Dolce e Stefano Gabbana scelgono, come palcoscenico, le piazze di una qualche città italiana: era già successo, per esempio, a Napoli, Palermo, lo scorso anno addirittura in piazza della Signoria a Firenze tra mille polemiche. Quest’anno la sfilata atterra in piazza San Marco, e come sempre l’evento dura più giorni: si parte oggi, sabato 28 agosto, con l’esposizione di gioielli e orologi a Palazzo Ducale, domani sfilata per 500 ospiti in piazzetta, di fianco alla Basilica (al Molo ci sarà invece una sfilata di gondolieri che accompagneranno le modelle in piazza), e lunedì 30 agosto presentazione delle nuove collezioni di alta moda e sartoria all’Arsenale, con a seguire festa fino alla mattina dopo.

Come sempre accade quanto D&G scelgono una città per le loro sfilate, ci saranno disagi per residenti, turisti, commercianti delle aree interessate. Domenica, per esempio, tra le 17 e le 21:30 una buona parte di piazza San Marco sarà chiusa ai passanti e saranno interdetti gli accessi dal ponte della Paglia e dal ponte della Zecca. Dalle 19:30 alle 21 sarà proibito l’accesso alle fondamenta dei Giardini Reali dal ponte dell’Accademia, e tutta l’area compresa tra i Giardini e il ponte della Zecca dovrà rimanere libera. Ancora, accessi controllati dalle 20 di domenica alle 2 di lunedì alla Pescheria di Rialto. Naturalmente le attività commerciali che insistono sulla piazzetta e sul Molo saranno sospese. Per i trasgressori sono previste multe da 25 a 500 euro. Modifiche anche ai mezzi pubblici: in particolare, domenica 29 agosto sarà sospeso l’imbarcadero dei vaporetti di San Marco Vallaresso, dalle 7:30 alle 8:30 e dalle 18 alle 19.

Attese per la sfilata diverse celebrities, anche perché, terminata la tre giorni di D&G, comincerà (il 1° settembre) la Mostra del Cinema di Venezia. Tra le star già arrivate in laguna, per esempio, c’è Sharon Stone che si trova a Venezia proprio per D&G. La passerella verrà allestita di fianco alla Basilica: dalla mattinata di ieri, gli operai sono al lavoro per montare le strutture.

Foto: operai al lavoro per montare la mega-passerella di D&G. Foto di Workline Service.

D&G arrivano a Venezia, piazza San Marco chiude a metà e diventa location della sfilata
D&G arrivano a Venezia, piazza San Marco chiude a metà e diventa location della sfilata


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Un McDonald's sulle Terme di Caracalla? L'ufficialità del progetto ha scatenato le ire del I Municipio e della sindaca Raggi
Un McDonald's sulle Terme di Caracalla? L'ufficialità del progetto ha scatenato le ire del I Municipio e della sindaca Raggi
Rinvenuta a Milano una necropoli: c'è anche lo scheletro di un cavallo
Rinvenuta a Milano una necropoli: c'è anche lo scheletro di un cavallo
Da Brera a Urbino: tornano nelle Marche cinque capolavori dopo oltre due secoli
Da Brera a Urbino: tornano nelle Marche cinque capolavori dopo oltre due secoli
Al via da giugno il censimento delle oltre 180mila opere del Gabinetto dei Disegni e delle Stampe degli Uffizi
Al via da giugno il censimento delle oltre 180mila opere del Gabinetto dei Disegni e delle Stampe degli Uffizi
Niente McDonald's alle Terme di Caracalla: il ministero annulla l'autorizzazione
Niente McDonald's alle Terme di Caracalla: il ministero annulla l'autorizzazione
Quasi 40mila presenze all'edizione 2019 di Firenze dei Bambini
Quasi 40mila presenze all'edizione 2019 di Firenze dei Bambini