I musei d'impresa si raccontano attraverso i tour virtuali


L’Associazione Italiana Archivi e Musei d’Impresa propone dei tour virtuali nei musei e archivi che ne fanno parte.

Anche Museimpresa, dunque, si unisce alle tante associazioni culturali e istituzioni museali che offrono un’alternativa per diffondere la cultura del nostro paese durante l’emergenza sanitaria che dilaga in questi giorni.

“Museimpresa si unisce al coro di tutti coloro che coi teatri, con la musica, con le iniziative culturali tengono vivo questo Paese”, dichiara il presidente di Museimpresa Antonio Calabrò. “In questo difficile momento di crisi, è essenziale e indispensabile il contributo della cultura, per continuare a stare insieme anche se lontani fisicamente. Negli archivi e nei musei d’impresa italiani sono contenute storie straordinarie, di donne e uomini che hanno inventato, sperimentato, prodotto, costruito ricchezza lavoro e relazioni sociali. Questi racconti li troverete sulla rete di Museimpresa e sui siti dei nostri quasi 100 iscritti. Questo Paese ha conosciuto stagioni drammatiche nella sua storia, ci siamo sempre rialzati perché tra gli elementi della nostra forza c’è la creatività, una straordinaria solidarietà e l’essere capaci di produrre una cultura larga, popolare, fortemente legata ai nostri territori”.

Questi tour virtuali comprendono visite all’Aboca Museum, all’Archivio Storico del Banco di Napoli, al Museo Ducati, al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa, alla Casa Martini e al Mumac - Museo della Macchina per Caffè, per citarne alcuni.

Da segnalare la Fondazione Pirelli, il cui tour comprende l’archivio contenente i documenti che testimoniano la storia del gruppo Pirelli, la sala di consultazione, dove si può ammirare il celebre mosaico La Ricerca scientifica di Renato Guttuso, e l’open space che racconta, con installazioni multimediali, “la pubblicità con la P maiuscola”, ovvero la comunicazione d’autore di Pirelli nella sua decennale storia. Inoltre la Fondazione, come si legge in una nota, "si arricchisce con i fondazionepirellipodcast, per ascoltare racconti di corse, di prodotti e di campioni ma anche di tecnologia, innovazione, welfare, arte, grafica e design.  Una guida per l’utente è anche la funzione ’Entra in Fondazione’, per l’accesso diretto a tutti i tool di servizio del sito, come la ricerca all’interno dell’Archivio Storico online e delle biblioteche o l’assistenza alla consultazione. La comunicazione digitale sarà ampliata anche sui canali social ufficiali della Fondazione, Facebook, Instagram e Twitter, con un palinsesto costantemente aggiornato".

Nell’imagine, il Museo Ferroviario di Pietrarsa

I musei d'impresa si raccontano attraverso i tour virtuali
I musei d'impresa si raccontano attraverso i tour virtuali


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER