“Lookdown”, l'opera di Jago a Napoli: “vi invito a guardare ai problemi della società”


Nella notte del 5 novembre è apparsa a Napoli un'opera in marmo dello scultore Jago, intitolata “Lookdown”. Raffigura un neonato incatenato e vuole essere un invito a riflettere sui problemi della società.

Nella notte del 5 novembre, è stata collocata a Napoli, più precisamente a Piazza del Pebliscito, una scultura raffigurante un neonato rannicchiato e inchiodato a terra da una catena. L’opera è dello scultore Jago e si intitola Lookdown.

Il nome della scultura assomiglia a “lockdown”, la parola più utilizzata in questo storico periodo di pandemia, quindi è un gioco di parole. “Il significato della mia opera? Andatelo a chiedere a tutti quelli che, in questo momento, sono stati lasciati incatenati nella loro condizione”, ha dichiarato l’artista Jago. Lookdown, afferma, è "un invito a ’guardare in basso’ ai problemi che affliggono la società e alla paura di una situazione di povertà diffusa che si prospetta essere molto preoccupante, soprattutto per i più fragili.

Jacopo Cardillo, questo il suo vero nome, è un artista di 33 anni originario di Frosinone. In passato aveva “offerto” a Napoli un’altra sua opera, dal titolo Figlio velato, scultura che richiama nel nome e nella realizzazione il capolavoro di Giuseppe Sammartino, il Cristo Velato, custodito nella Cappella San Severo, nel cuore della città. È solito realizzare le sue opere scolpendo il marmo a mano: il materiale con cui ha realizzato Lockdown è marmo Danby proveniente dalle cave statunitensi del Vermont.

“Lookdown”, l'opera di Jago a Napoli: “vi invito a guardare ai problemi della società”
“Lookdown”, l'opera di Jago a Napoli: “vi invito a guardare ai problemi della società”


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Pesaro, restyling per la celeberrima libreria di Palazzo Mosca
Pesaro, restyling per la celeberrima libreria di Palazzo Mosca
Addio a Nanda Vigo, ci lascia a 83 anni la grande designer
Addio a Nanda Vigo, ci lascia a 83 anni la grande designer
Arte e beni culturali, i 10 fatti più discussi e controversi del 2019
Arte e beni culturali, i 10 fatti più discussi e controversi del 2019
Finestre sull'Arte è anche su carta. Sfoglia il primo articolo della nuova rivista, dedicato a Caravaggio
Finestre sull'Arte è anche su carta. Sfoglia il primo articolo della nuova rivista, dedicato a Caravaggio
Sassari: scoperta una strada romana negli scavi di Siligo
Sassari: scoperta una strada romana negli scavi di Siligo
Si scatena la bagarre sul Caravaggio di Siracusa, che Sgarbi vuole portare in Trentino
Si scatena la bagarre sul Caravaggio di Siracusa, che Sgarbi vuole portare in Trentino