Piano panchine agli Uffizi: ne saranno realizzate un centinaio


Un vero e proprio piano panchine per la Galleria degli Uffizi: ne saranno accolte un centinaio per riposarsi e per ammirare le opere.

Il direttore della Galleria degli Uffizi Eike Schmidt ha assicurato ai visitatori l’aggiunta di cento panchine che verranno poste nelle nicchie in prossimità dei finestroni delle sale e dei corridoi.

In questo modo “non rubano alcun spazio ai percorsi di visita e il loro arrivo riempirà una lacuna che finora affliggeva gli Uffizi”. 

“A fronte di una capienza di 900 persone in galleria, non avevamo nemmeno lontanamente un numero di sedute sufficiente a far fronte alle esigenze di riposo dei visitatori, oppure anche a quelle di chi desidera magari sedersi di fronte a un dipinto e lasciarsene affascinare per un po’. Adesso sì” ha aggiunto Schmidt.

Il primo gruppo di panchine è già stato realizzato e in questi giorni verrà testato.

Un vero e proprio "piano panchine" che verrà compiuto progressivamente.

Fonte: Ansa

 

Piano panchine agli Uffizi: ne saranno realizzate un centinaio
Piano panchine agli Uffizi: ne saranno realizzate un centinaio


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER