Avviata la candidatura a Patrimonio Unesco dei portici di Bologna


Tra pochi giorni verrà presentata la candidatura a Patrimonio dell’Umanità Unesco dei portici di Bologna.

I portici di Bologna potrebbero diventare Patrimonio dell’Umanità Unesco: il Comune di Bologna presenterà tra pochi giorni la candidatura, mentre il dossier, quasi ultimato, sarà presentato al MiBAC a settembre.

In una nota il Comune scrive: “Il portico ha costituito il luogo del riparo e del decoro per eccellenza, reso disponibile per tutta la comunità e infine l’aspetto sociale: dal Medioevo a oggi i portici rappresentano il luogo dell’integrazione per eccellenza, dove gli spazi civili e religiosi, le abitazioni private, appartenenti a tutti i ceti sociali, sono perfettamente integrati”.

Nelle scorse settimane si sono tenuti incontri preliminari con istituzioni cittadine e stakeholder e, nello stesso tempo, i consulenti di Links, l’istituzione che collabora con l’amministrazione in quest’iniziativa, hanno compiuto sopralluoghi per selezionare i tratti di portico adatti alla candidatura Unesco.
La consegna definitiva del dossier di candidatura è prevista per febbraio 2020 e solo l’anno successivo, nel febbraio 2021, si avrà la decisione definitiva.

Con i suoi quasi 40 chilometri di portici, Bologna è la città con i portici più lunghi del mondo.

Fonte: Ansa - Bologna today

Immagine: Portico di San Luca a Bologna.  

 

 

Avviata la candidatura a Patrimonio Unesco dei portici di Bologna
Avviata la candidatura a Patrimonio Unesco dei portici di Bologna


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Sgarbi condannato a risarcire di 40.000 euro Daniele Benati per averlo offeso all'epoca della mostra di Bologna
Sgarbi condannato a risarcire di 40.000 euro Daniele Benati per averlo offeso all'epoca della mostra di Bologna
Al Museo Egizio di Torino il Premio Gianluca Spina per l'innovazione nei beni culturali
Al Museo Egizio di Torino il Premio Gianluca Spina per l'innovazione nei beni culturali
Francesco Mori realizzerà quattro nuove vetrate per il Battistero di Pisa
Francesco Mori realizzerà quattro nuove vetrate per il Battistero di Pisa
Gli affreschi della Cappella della Crocetta di Savona sono in stato disastroso
Gli affreschi della Cappella della Crocetta di Savona sono in stato disastroso
Riallestimento della sezione del Vicino Oriente ed Egitto antichi al MIC di Faenza
Riallestimento della sezione del Vicino Oriente ed Egitto antichi al MIC di Faenza
Aperto al pubblico il nuovo percorso archeologico di Palazzo Medici Riccardi
Aperto al pubblico il nuovo percorso archeologico di Palazzo Medici Riccardi