I Portici di Bologna dovranno ancora aspettare per diventare Patrimonio Unesco


Riconosciuto il potenziale dei Portici di Bologna per diventare Patrimonio Unesco, ma il riconoscimento è rinviato. 

I Portici di Bologna avevano presentato la loro candidatura a Patrimonio Mondiale dell’Umanità Unesco nel gennaio 2020 e si attendeva l’esito per il 2021. Una nota pubblicata sul sito del Ministero della Cultura fa sapere che il riconoscimento Unesco è rinviato

"La candidatura del sito ’I Portici di Bologna’ ha ricevuto l’esito della valutazione tecnica che si conclude, in sostanza, con un rinvio dell’iscrizione alla Lista del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO”, ha dichiarato il sottosegretario alla cultura Lucia Borgonzoni dopo il parere tecnico sulla proposta del sito bolognese. "La valutazione di ICOMOS ha, difatti, riconosciuto il potenziale dei portici come testimonianza eccezionale di valori espressivi d’identità urbana, di spazio privato ad uso pubblico ritendendo, tuttavia“, aggiunge la Borgonzoni, ”di dover approfondire ulteriormente il tema per una sua più efficace trattazione“. ”Dunque il riconoscimento UNESCO è da intendersi solo rinviato. Ecco perché già da oggi gli uffici del Ministero sono pronti a lavorare in sinergia con il comune per la stesura del dossier con le nuove integrazioni", ha concluso il sottosegretario.

 

I Portici di Bologna dovranno ancora aspettare per diventare Patrimonio Unesco
I Portici di Bologna dovranno ancora aspettare per diventare Patrimonio Unesco


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Firenze     Barocco     Roma