Prosegue il restauro della Rothko Chapel a Houston


Grazie a ulteriori finanziamenti proseguono gli interventi di restauro della Rothko Chapel a Houston: la cappella aconfessionale di Mark Rothko.

Prosegue da marzo 2019 la chiusura per restauro della Rothko Chapel a Houston, in Texas. Si tratta di una costruzione ottagonale minimalista realizzata dagli architetti Howard Barnstone e Eugene Aubry per riunire molte ricerche artistiche di Mark Rothko.

Il progetto di ristrutturazione Opening Spaces è volto a preservare questa cappella aconfessionale come luogo di arte pubblico che mantiene la sua dimensione spirituale, ospitando un sempre maggior numero di visitatori. I lavori comprendono modifiche all’ingresso e al vestibolo, sistemi avanzati di acustica, di sicurezza e antincendio, riammodernamento d’illuminazione; interventi per assicurare più accessi e un maggior coinvolgimento nell’ammirare gli straordinari dipinti di Mark Rothko. I lavori interesseranno anche gli spazi esterni per favorire il suo carattere spirituale ed enfatizzare il rapporto tra la cappella e l’ambiente circostante.

Previsto inoltre un nuovo spazio per accogliere i visitatori con contenuti interattivi e pannelli digitali, nonché punto informazioni e bookshop. 

Grazie a una donazione della Houston Endowment, il restauro, già finanziato dalla Brown Foundation, dalla Andrew W. Mellon Foundation e dalla Cullen Foundation, potrà proseguire, dato il costo complessivo previsto di 30 milioni di dollari. 

Prosegue il restauro della Rothko Chapel a Houston
Prosegue il restauro della Rothko Chapel a Houston


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER