Roma, Raggi s'indigna per vandalo che entra con la moto nella fontana. Ma il video è vecchio


Virginia Raggi scrive un tweet indignato contro un vandalo che entra con la moto nella fontana delle rane. Ma il video è vecchio.

La sindaca di Roma, Virginia Raggi, ieri sera ha scritto un infuocato tweet contro un vandalo è entrato con un motorino nella Fontana delle Rane. L’incivile si è fatto riprendere durante la sua bravata, che lo vede stazionare nella vasca della fontana col suo mezzo sollevando schizzi d’acqua, suscitando l’ilarità del cameraman improvvisato. “Nello storico quartiere Coppedè di Roma un ragazzo è entrato con il motorino nella Fontana delle Rane, che avevamo da poco restaurato e riportato al suo splendore. Le immagini girano sulla rete in un video vergognoso”, ha twittato Raggi. “Uno schiaffo a tutta Roma, un’offesa a tutti noi cittadini”.

Il problema però è che si tratta di un video vecchio: era stato riproposto ieri sera su Instagram dalla pagina satirica Welcome to Favelas, che è solita postare immagini e video ironici o di bravate assortite. Tuttavia, come da prassi tipica di queste pagine, capita spesso che vengano postati video molto vecchi: è il caso del video del vandalo della fontana, come è stato spiegato stamani dagli stessi amministratori della pagina (che comunque sono stati molto criticati, per non aver specificato che il video non era recente: il video, peraltro, è stato rimosso dalla pagina), e come già tra la serata di ieri e stamani hanno notato in molti utenti dei social. Che il video non sia nuovo si intuisce anche guardando la vasca della fontana, ancora piena delle incrostazioni di calcare che sono state rimosse con l’ultimo restauro, terminato a inizio ottobre.

La Fontana delle Rane si trova nel quartiere Coppedè, al centro di piazza Mincio. Si tratta di un’opera di Gino Coppedè (Firenze, 1866 - Roma, 1927), risalente agli anni Venti, immaginata come completamento del quartiere residenziale che dal grande architetto prende nome. Fu inaugurata nel 1927. Il restauro completato il mese scorso si era reso necessario perché il monumento era stato intaccato dallo smog prodotto dall’inquinamento dei mezzi di trasporto e dalle incrostazioni di calcare provocate dai getti d’acqua. I lavori sono costati 283mila euro.

Ovviamente, l’età del video non è una scusante per l’azione del vandalo né fa venir meno il problema del degrado in cui versano diverse aree della città e della poca presenza di presidi lamentata da molti di quanti hanno commentato il breve filmato.

Roma, Raggi s'indigna per vandalo che entra con la moto nella fontana. Ma il video è vecchio
Roma, Raggi s'indigna per vandalo che entra con la moto nella fontana. Ma il video è vecchio


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Firenze     Barocco     Roma