I Musei Vaticani sono 3D: proposta la Sistina Experience


I Musei Vaticani sono stati digitalizzati in 3D dalla società perugina Archimede: un progetto iniziato nel 2014 e adesso è stato quasi realizzato.

Quest’ultimo è stato presentato nei giorni scorsi nella Sala Conferenze dei Musei Vaticani in occasione del convegno "Conoscenza, salvaguardia, valorizzazione. L’esperienza di Archimede per i Musei Vaticani" da Barbara Jatta, direttrice dei Musei Vaticani. “Tradizione e innovazione sono negli ultimi decenni in felice connubio” ha affermato la direttrice.

Inoltre è stata presentata la proposta di una "Sistina Experience": la Cappella Sistina potrebbe diventare itinerante attraverso una struttura in legno, delle dimensioni reali della celebre Cappella, nella quale si potrebbero riprodurre, grazie al lavoro di digitalizzazione e modellazione 3D, i suoi capolavori.

Se la Sistina Experience verrà realizzata, il pubblico non sarà “obbligato” a recarsi al Vaticano per ammirare la celebre Cappella conosciuta in tutto il mondo.

Ph.Credit 

I Musei Vaticani sono 3D: proposta la Sistina Experience
I Musei Vaticani sono 3D: proposta la Sistina Experience

Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER







Login

Username / EmailPassword

Ricordami

Password dimenticata?

Non hai ancora un account? Registrati ora!!!

Tag cloud


Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Toscana    

Strumenti utili