Parigi, domani chiusi tutti i musei, dal Louvre al Musée d'Orsay. Si temono forti disordini per la protesta dei gilet gialli


Una lunga lista di musei chiusi a Parigi domani, sabato 8 dicembre 2018, data della grande protesta dei gilet gialli che si preannuncia alquanto calda e ha già messo in allerta migliaia di agenti delle forze dell’ordine, in previsione dei forti disordini che si temono per tutta la giornata. A chiudere le porte ai visitatori saranno il Louvre, il Musée d’Orsay, la torre Eiffel, l’Arco di Trionfo, il Grand Palais, il Pantheon, la Conciergerie, il Musée Rodin, la Sainte-Chapelle, il Jeu de Paume, la Comédie-Française e molti altri istituti.

“Non si può non fare i conti con i rischi dal momento che conosciamo la minaccia”, ha affermato stamani il ministro della cultura Franck Riester all’emittente RTL. Tutti i musei sono ben consapevoli dei pericoli che incombono sulla città. Basti la nota della SETE, la Societé d’Exploitation de la Tour Eiffel: “le manifestazioni annunciate per sabato 8 dicembre a Parigi non permettono di accogliere i visitatori in buone condizioni di sicurezza, dunque la SETE ha preso la decisione di chiudere la torre Eiffel”. Si paventano anche rischi per le collezioni: “temiamo eccessi come quelli dell’Arco di Trionfo”, hanno spiegato i responsabili delle catacombe di Notre-Dame. “L’ossario è fragile e di valore inestimabile”, hanno sottolineato.

E si teme anche per l’incolumità dei visitatori: sabato scorso, dopo che alcuni gilets jaunes hanno tentato di prendere d’assalto il Jeu de Paume con lanci d’oggetti, il museo era stato costretto a far evacuare i visitatori. “Non vogliamo assumere il rischio di far entrare delle persone”, ha specificato la direzione del Théâtre du Rond-Point, “che potrebbero subire conseguenze, anche perché si prevede che le violenze aumentino”.

Nella foto: le proteste dei gilet gialli a Parigi. Ph. Credit

Parigi, domani chiusi tutti i musei, dal Louvre al Musée d'Orsay. Si temono forti disordini per la protesta dei gilet gialli
Parigi, domani chiusi tutti i musei, dal Louvre al Musée d'Orsay. Si temono forti disordini per la protesta dei gilet gialli

Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER







Login

Username / EmailPassword

Ricordami

Password dimenticata?

Non hai ancora un account? Registrati ora!!!

Tag cloud


Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Toscana    

Strumenti utili