Il Ritratto di Donna Franca Florio di Boldini all'asta


Palermo rischia di perdere uno dei ritratti più belli realizzati da Giovanni Boldini: il Ritratto di Donna Franca Florio; un dipinto di grandi dimensioni (221 x 119 cm) che raffigura una delle donne più in vista della Belle Epoque, moglie dell’imprenditore siciliano Florio.

Il dipinto era stato acquistato dalla Società Acqua Marcia e da anni era esposto nella sala da pranzo dell’Hotel Villa Igiea, antica dimora dei Florio. 

Fallita la Società Acqua Marcia, si stanno svendendo anche i sei storici hotel siciliani di sua appartenenza assieme a tutti gli arredi e i complementi, tra cui l’Hotel Villa Igiea e il Ritratto in questione.

Il dipinto sarà in esposizione presso il Complesso del Vittoriano a Roma fino al 16 luglio per la mostra dedicata a Boldini, ma è all’asta dalla casa d’aste Bonino di Roma.
Prevista per oggi, l’asta parte da un milione di euro

Associazioni culturali e cittadini palermitani hanno ideato un campagna social di crowdfunding con l’hashtag #riportiamoacasafranca per riuscire a ricomprare il dipinto e custodirlo nella loro Palermo.

Fonte: Corriere della Sera - Il Sole 24 Ore

Immagine: Giovanni Boldini, Ritratto di Donna Franca Florio (1901-1924; olio su tela, 221 x 119,4 cm)

Il Ritratto di Donna Franca Florio di Boldini all'asta
Il Ritratto di Donna Franca Florio di Boldini all'asta

Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante, clicca qui per iscriverti alla nostra newsletter: niente spam, una sola uscita settimanale per aggiornarti su tutte le nostre novità!








Login

Username / EmailPassword

Ricordami

Password dimenticata?

Non hai ancora un account? Registrati ora!!!

Tag cloud


Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Barocco     Quattrocento     Firenze     Genova     Roma    

Strumenti utili