Si conclude la Settimana dell'Arte su Facebook 2013


Anche per quest'anno si conclude la Settimana dell'Arte su Facebook: il bilancio dell'edizione 2013, la seconda!

Giunge anche quest’anno al termine La settimana dell’Arte su Facebook, la nostra iniziativa per condividere e promuovere l’arte sul social network per antonomasia, che nel 2013 è arrivata alla sua seconda edizione, durante la quale abbiamo nuovamente invitato gli utenti di Facebook a inserire, come immagine del proprio profilo, un’opera d’arte rappresentativa. Il tutto dal 1° al 7 dicembre, ma dato il successo dell’iniziativa, a grande richiesta abbiamo deciso di prorogarla fino al 10 dicembre.

Nonostante sembri che ultimamente Facebook tenda a favorire le pagine che si avvalgono dei suoi servizi di inserzioni a pagamento, a scapito di chi invece continua a puntare sulle condivisioni spontanee, la seconda edizione della settimana dell’Arte ha quasi replicato i numeri della scorsa edizione: 2.999 partecipanti, 17.174 invitati (numeri che denotano un maggior coinvolgimento rispetto alla prima edizione) e tantissime pagine che hanno supportato l’iniziativa (non riusciamo neppure a elencarle: ma ringraziamo tutti).

E soprattutto quest’anno la gradita sorpresa è stata la partecipazione del Ministro ai Beni Culturali Massimo Bray che non solo ha condiviso l’iniziativa, ma ha egli stesso partecipato proponendo il Concerto di Caravaggio. Ma i meccanismi di Facebook hanno fatto anche sì che nascesse un’iniziativa parallela alla nostra, che ha coinvolto probabilmente un numero ancor maggiore di utenti, vale a dire il gioco per mantenere viva l’arte di cui si sono occupate anche molte testate online (qui un articolo di Giornalettismo): non lo abbiamo inventato noi, ma chi lo ha inventato ha utilizzato il nostro hashtag #settimanadellartefb mostrando così continuità con quanto da noi iniziato, e questo non può farci che piacere (anche perché il gioco sta continuando ancora adesso!).

Il nostro ringraziamento va a tutti coloro che hanno partecipato: l’appuntamento è per il 2014, con l’augurio di essere sempre più numerosi e di inondare Facebook con un numero sempre maggiore di opere d’arte!!! ;-)

GRAZIE!!!

La settimana dell'Arte su Facebook


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Gli autori di questo articolo: Federico Giannini e Ilaria Baratta

Gli articoli firmati Finestre sull'Arte sono scritti a quattro mani da Federico Giannini e Ilaria Baratta. Insieme abbiamo fondato Finestre sull'Arte nel 2009. Clicca qui per scoprire chi siamo


Giancarlo Galan presidente della Commissione Cultura: se qualcuno ha voglia di commentare...
Giancarlo Galan presidente della Commissione Cultura: se qualcuno ha voglia di commentare...
L'alta divulgazione scientifica di Roberto Giacobbo... l'avreste mai detto?
L'alta divulgazione scientifica di Roberto Giacobbo... l'avreste mai detto?
Goldin: non è snobismo dire che le sue mostre non sono cultura
Goldin: non è snobismo dire che le sue mostre non sono cultura
Il Battistero di Firenze diventa pubblicità di una multinazionale francese. Ma chi ha pagato?
Il Battistero di Firenze diventa pubblicità di una multinazionale francese. Ma chi ha pagato?
L'incuria e dello scarso rispetto per la cultura fanno vittime
L'incuria e dello scarso rispetto per la cultura fanno vittime
2 miliardi di euro per l'autostrada tirrenica, ovvero 2 miliardi per un'opera inutile e dannosa
2 miliardi di euro per l'autostrada tirrenica, ovvero 2 miliardi per un'opera inutile e dannosa


Commenta l'articolo che hai appena letto



Commenta come:      
Spunta questa casella se vuoi essere avvisato via mail di nuovi commenti





Torna indietro