Sotheby's, all'asta un Monet da 40 milioni di dollari: tra i migliori esiti delle sue Ninfee


Andrà all’asta il 12 maggio da Sotheby’s uno dei migliori esiti delle Ninfee di Monet. Il quadro è stimato da 40 a 60 milioni di dollari.

Il 12 maggio, durante l’asta serale dedicata all’arte impressionista e moderna, sarà messo in vendita da Sotheby’s un grande dipinto di Claude Monet di un metro per due che è stato stimato dai 40 ai 60 milioni di dollari. 

Si tratta di Le Bassin aux nymphéas realizzato dal celebreimpressionismo" target="_blank"> artista padre dell’Impressionismo tra il 1917 e il 1919. Il dipinto firmato rimanda a uno dei temi prediletti di Monet, le ninfee, e probabilmente raffigura lo stagno delle ninfee della sua dimora di Giverny.

Si nota qui quasi una resa astratta della superficie dell’acqua e dei suoi riflessi, con pennellate di colore brillante a rappresentare gli splendidi colori dei fiori; giallo, rosso, rosa, verde si combinano tutti in una creazione pittorica di altissimo livello. È tra i migliori esiti di questo tema. 

Prima di andare all’asta a New York, il quadro sarà esposto dal 26 aprile a Taipei. 

La cifra record raggiunta da un Monet è di 110 milioni di dollari: fu raggiunta da I covoni nel 2019. 

Immagine: Claude Monet, Le Bassin aux nymphéas (1917-1919; olio su tela, 100 x 200 cm) 

Sotheby's, all'asta un Monet da 40 milioni di dollari: tra i migliori esiti delle sue Ninfee
Sotheby's, all'asta un Monet da 40 milioni di dollari: tra i migliori esiti delle sue Ninfee


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE