Genova, il blu Klein sfida il secentesco Bernardo Strozzi a Villa Croce


Autunno BLU a Villa Croce propone un’immaginaria sfida tra Yves Klein e Bernardo Strozzi sui toni del blu. 

Oltre ad ArteJeans e alla Costellazione restaurata di Ben Patterson, la mostra plurima Autunno BLU a Villa Croce offre altre tre esposizioni: Klein vs Strozzi. Sotto il segno del blu, Rocco Borella. Omaggio Blu per il centenario, Flavio Magurno. Animulae, 2020, tutte visitabili fino al 17 gennaio 2021. 

Klein vs Strozzi è realizzata in collaborazione con i Musei di Strada Nuova, il MART di Rovereto e le gallerie Matteo Lampertico Arte Antica e Moderna di Milano e UniMediaModern di Genova. Si tratta di un’immaginaria sfida tra il maggior pittore del Seicento ligure, Bernardo Strozzi, e uno dei più rilevanti artisti del Novecento, il francese Yves Klein, famoso per la sua ossessione per il blu. In linea con l’idea di Vittorio Sgarbi che tra il 2019 e il 2020 aveva posto in dialogo in una sala del MART di Rovereto un’opera di Klein di collezione privata e la grande pala realizzata da Strozzi raffigurante la Madonna col Bambino in gloria e santi della Parrocchia dei SS. Pietro e Paolo di Tiarno di Sopra (Trento), caratterizzata da una folgorante tinta blu della veste della Madonna e di san Pietro, Genova ha scelto di esporre alcune opere pittoriche e scultoree di Klein, tra cui la celebre Nike, in dialogo con il san Francesco di Bernardo Strozzi dei Musei di Strada Nuova, la cui figura emerge da un magnetico fondo blu. 

In occasione del centenario della nascita del genovese Rocco Borella, Villa Croce ha realizzato, in collaborazione con l’Associazione Culturale Rocco Borella e Luciano Caprile, una mostra nello stesso luogo in cui nel 1992 era stata a lui dedicata un’antologica. Sono esposte opere della collezione permanente di Villa Croce e prestiti da collezioni private realizzate dall’artista celebre per i suoi cromemi. La selezione dei lavori in rassegna è stata compiuta dal critico Luciano Caprile che si è focalizzato sull’uso del colore blu da parte del maestro genovese. 

L’esposizione dedicata a Fulvio Magurno è realizzata in collaborazione con la Galleria Capoverso di Stefania Ghiglione di Genova, ed è occasione per presentare l’inedito lavoro dell’artista fotografo dal titolo Animulae. Si tratta di un lavoro site-specific che include la serie di dieci stampe UV su tavola di piccolo formato (30 x 20 cm). Le opere, come una sorta di icone, nonché dichiarato omaggio a Yves Klein, sono ispirate ai Crocifissi settecenteschi di Anton Maria Maragliano (1664-1739) e per effetto di elaborazione cromatica queste virano verso una suggestiva sinfonia di blu: quasi un riflesso dell’evanescenza dell’anima rispetto alla consistenza della carne e del corpo. 

Per info: www.visitgenoa.it/evento/autunno-blu-villa-croce 

Immagine: Bernardo Strozzi, San Francesco abbracciato al Crocifisso, dettaglio (olio su tela, 95 x 76 cm; Genova, Musei di Strada Nuova - Palazzo Rosso)

Genova, il blu Klein sfida il secentesco Bernardo Strozzi a Villa Croce
Genova, il blu Klein sfida il secentesco Bernardo Strozzi a Villa Croce


Acquista il nostro libro Cronache dal mondo dell'arte 2020
Tutto il 2020 in un libro di 430 pagine con 60 fotografie a colori, in una selezione di 60 articoli scelti dalla redazione di Finestre sull'Arte.
CLICCA QUI
PER INFORMAZIONI



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma    

NEWSLETTER