Da Kandinsky a Warhol, a Cherasco si ripercorre l'arte del Novecento attraverso i manifesti


Fino al 19 dicembre 2021 Palazzo Salmatoris a Cherasco ospita la mostra Da Kandinsky a Warhol, l’arte del Novecento nei manifesti: esposti i manifesti delle mostre più iconiche del Novecento. 

Le sale di Palazzo Salmatoris a Cherasco (Cuneo) accolgono fino al 19 dicembre 2021 la mostra Da Kandinsky a Warhol, l’arte del Novecento nei manifesti, a cura di Cinzia Tesio, Rino Tacchella e Riccardo Gattolin. 

Partendo dal volume Manifesti per l’arte. L’arte nel manifesto di Dorian Cara, i curatori hanno scelto di esporre in mostra i manifesti delle mostre più iconiche del Secolo breve, creando un lungo percorso espositivo alla scoperta delle avanguardie che hanno attraversato tutto il Novecento: dal Surrealismo al Cubismo, dall’astrattismo all’informale, dalla Body Art alla Pop Art. 

La mostra intende narrare, attraverso una carrellata di importanti affiche, il percorso delle diverse tendenze artistiche che a partire dagli anni Cinquanta ad oggi si sono succedute. Le affiches della corrente informale sono rappresentate da Asger Jorn, Karel Appel e Jackson Pollock. Da ricordare la nuova arte europea con Michel Tapiè, James Bishop, Hans Hartung e l’italiano Emilio Vedova. Il fenomeno americano della Pop Art è rappresentato principalmente da Andy Warhol, ma anche da Roy Lichtenstein con i suoi ingrandimenti smisurati di fumetti, da Robert Rauschenberg e James Rosenquist per arrivare agli italiani Mario Schifano, Tano Festa e Franco Angeli che attingono dalle icone del classicismo italiano contaminandole con scritte pubblicitarie di brand famosi tipici della cultura pop. La mostra ospita l’arte cinetica e optical con manifesti di Bridget Riley, Franco Grignani o Victor Vasarely. Sono esempi della pittura astratta i manifesti minimal e rigorosi di Max Bill, quelli di Hsiao Chin dal segno gestuale, le forme monocrome e compatte di Franco Veronesi e il segno astratto dai molteplici tasselli cromatici di Piero Dorazio.

In occasione della rassegna è stata realizzata anche una speciale audioguida sul profilo Instagram @manifestiperlarte, per accompagnare i visitatori attraverso la mostra e far loro scoprire curiosità e aneddoti sugli artisti presenti. 

Per maggiori info: cherascosalmatoris.it

La mostra è visitabile da mercoledì a venerdì dalle 14.30 alle 19; sabato e festivi dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 19 (ultimo ingresso alle ore 18.30). Apertura per gruppi al mattino su prenotazione. Ingresso gratuito. 

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraDa Kandinsky a Warhol, l'arte del Novecento nei manifesti
CittàCherasco
SedePalazzo Salmatoris
DateDal 26/09/2020 al 19/12/2021
ArtistiAndy Warhol, Roy Lichtenstein, Mario Schifano, Piero Dorazio, Hans Hartung, Asger Jorn, Jackson Pollock
CuratoriRino Tacchella, Cinzia Tesio, Riccardo Gattolin
TemiNovecento, avanguardie, Manifesti

Da Kandinsky a Warhol, a Cherasco si ripercorre l'arte del Novecento attraverso i manifesti
Da Kandinsky a Warhol, a Cherasco si ripercorre l'arte del Novecento attraverso i manifesti


La consultazione di questo articolo è e rimarrà sempre gratuita. Se ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante, iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER