Com'era il volto di Dante? A Ravenna trenta artisti ne danno la propria versione. Ospite d'eccezione Milo Manara


Uno, nessuno e centomila volti: a Ravenna la mostra collettiva che esporrà trenta versioni del volto di Dante. Anche in realtà aumentata.

Circa trenta artisti si riuniranno dal 6 settembre al 20 ottobre 2019 presso la Biblioteca Oriani di Ravenna per la mostra collettiva Uno, nessuno e centomila volti. L’intera città ricorderà nel mese di settembre Dante Alighieri e gli artisti, con illustrazioni, fumetti e street art renderanno omaggio al celebre poeta, proponendo ognuno la propria versione del volto di Dante. Anche il luogo scelto per ospitare la collettiva è in tema perché si trova a fianco della Tomba del poeta.

Grande novità di quest’anno sarà l’utilizzo delle nuove tecnologie, come la realtà aumentata attraverso l’app per cellulare gratuita ARIA The AR Platform che animerà alcuni volti di Dante. Infatti, sponsor d’eccezione dell’evento sarà l’azienda WASP, nota per la costruzione di case in 3D, che realizzerà con la sua stampante un Dante Alighieri di 2,5 metri in collaborazione con l’artista Luca Tarlazzi.
Inoltre, sarà installato un robot raffigurante Dante Alighieri alto circa 4 metri, realizzato dell’artista LABADANZsky con materiali di recupero, che sarà posto nei giardini della biblioteca. 

Ospite d’eccezione della mostra sarà il grande maestro del fumetto Milo Manara, autore dell’immagine cardine della collettiva. 

Gli artisti in mostra: Ache77, Alessandra Vitelli, Alessandro Bonaccorsi, Alessandro Turoni, Andrea Casciu, AweR, Blub, Capitan Artiglio, Dario Panzeri, Davide “Dartworks” Mancini, Edo Faravelli, Gianni Sedioli, Jonathan Calugi, Lilly Meraviglia, Marco Mazzoni, Marco Viola, Mauro Gatti, Milo Manara, Nicola Montalbini, Nicola Varesco, Sara vasini, Sebastiano Barcaroli, Stefano Babini, Strudelbrain” Matteo Cuccato, Thomas Cian, Turbogamma, Valentina Brostean, Vaps, Zuc.

Progetto a cura di Marco Miccoli.

Orari: Lunedì, mercoledì e venerdì dalle 10 alle 13; martedì, giovedì e sabato dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18; domenica dalle 15 alle 18.

Ingresso gratuito.

Per info: www.danteplus.com

Nell’immagine, il volto di Dante realizzato da Milo Manara.

Com'era il volto di Dante? A Ravenna trenta artisti ne danno la propria versione. Ospite d'eccezione Milo Manara
Com'era il volto di Dante? A Ravenna trenta artisti ne danno la propria versione. Ospite d'eccezione Milo Manara


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma    

NEWSLETTER