Per la prima volta in Italia una grande mostra su Jean Dubuffet. A Reggio Emilia


Dal 17 novembre 2018 al 3 marzo 2019 a Reggio Emilia è in arrivo la mostra ’Jean Dubuffet, L’arte in gioco. Materia e spirito 1943-1985’.

Annunciata la prossima mostra di Palazzo Magnani a Reggio Emilia: sarà una grande mostra su uno dei più importanti artisti del Novecento, Jean Dubuffet (Le Havre, 1901 - Parigi, 1985). L’esposizione, dal titolo Jean Dubuffet, L’arte in gioco. Materia e spirito 1943-1985 si terrà dal 17 novembre 2018 al 3 marzo 2019 e porterà in luce gli aspetti della sua vita di artista, teorico e collezionista, con oltre cento opere tra dipinti, sculture, grafiche e libri d’artista.

La rassegna sarà curata da Martina Mazzotta e Frédéric Jaeger. Ci sarà anche una sezione dedicata alla sua attività di studioso (Dubuffet fu infatti il primo a introdurre il concetto di art brut, che indica quelle particolari produzioni realizzate da artisti amatoriali che operano al di fuori dei canoni convenzionali dell’arte e senza alcuna pretesa culturale) e collezionista. Le opere arriveranno soprattutto dalla Fondation Dubuffet e dal Musée des Arts Décoratif di Parigi, ma anche da musei e raccolte private di Francia, Italia, Svizzera e Austria. Per informazioni è possibile visitare il sito di Palazzo Magnani.

Per la prima volta in Italia una grande mostra su Jean Dubuffet. A Reggio Emilia
Per la prima volta in Italia una grande mostra su Jean Dubuffet. A Reggio Emilia


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER