A Londra arriva la mostra pop-up di Marina Abramović, sui 5 oggetti che terrebbe per il futuro


Quali sono gli oggetti che Marina Abramović conserverebbe per il futuro? È questa la domanda a cui risponde una singolare mostra pop-up dell’artista, gratuita, che si terrà a Londra dal 10 al 12 settembre.

A Londra è in arrivo una mostra pop-up di Marina Abramović, che durerà soltanto tre giorni, dal 10 al 12 settembre: intitolata Traces, si tratta di una esperienza immersiva che suggella la collaborazione tra l’artista e WePresent, la piattaforma di WeTransfer (il noto sito per trasferire file) dedicata alle arti. WeTransfer, infatti, da qualche tempo si presenta ai suoi utenti con sfondi e grafiche ispirati alle opere dell’artista.

Quali oggetti Marina Abramović porterebbe con sé in una capsula del tempo per le generazioni future, e cosa questi oggetti raccontano dell’artista? È questa la domanda a cui Traces intende dare risposta. Gli oggetti in tutto sono cinque e a ognuno di essi è dedicata una delle cinque stanze che verranno allestite per l’occasione alla Old Truman Brewery di Londra, antica birreria londinese dove sarà possibile vedere anche due opere di Marina Abramović, ovvero Crystal Cinema del 1991 e 10.000 stars del 2015. Ognuna delle cinque stanze sarà concepita come una installazione immersiva dedicata ai cinque oggetti (tra gli altri figurano, per esempio, la Notte stellata di Vincent van Gogh e i saggi di Susan Sontag.

“Questa esperienza”, ha dichiarato Marina Abramović, “segna la fase finale della mia collaborazione con WePresent che è sempre stata disposta a cercare nuove interpretazioni del mio lavoro e delle mie passioni. Dal far luce su straordinari talenti della performance in tutto il mondo al portare il metodo Abramović alle persone in un modo così unico: a tutto ciò si aggiunge un’esperienza immersiva gratuita che mostra 5 oggetti che credo dobbiamo preservare per il futuro. Dalla stupefacente delizia naturale della Rosa di Gerico, al saggio cruciale di Susan Sontag Regarding the Pain of Others”.

La mostra pop-up (si intende con questo termine un evento temporaneo che si svolge su di un periodo di tempo molto limitato, solitamente caratterizzato da grande immersività e contatto con le opere) sarà totalmente gratuita e per poterla visitare è necessario prenotarsi, a partire dal 18 agosto, data di apertura delle prenotazioni. Per chi non potrà recarsi a Londra, la mostra sarà visitabile anche in modalità virtuale su WePresent.

Immagine: Marina Abramović. Foto di Elsa Okazaki

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraTraces
CittàLondra
SedeOld Truman Brewery
DateDal 10/09/2021 al 12/09/2021
ArtistiMarina Abramovi?
TemiLondra, Lorenzo Ghiberti, Marina Abramovi?, Traces

A Londra arriva la mostra pop-up di Marina Abramović, sui 5 oggetti che terrebbe per il futuro
A Londra arriva la mostra pop-up di Marina Abramović, sui 5 oggetti che terrebbe per il futuro


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Cinquecento     Novecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Firenze     Barocco     Roma