Villa Giulia dedica una mostra a Mario Schifano per i vent'anni dalla sua scomparsa


Il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia dedica una mostra a Mario Schifano in occasione del ventesimo anniversario della sua scomparsa.

In occasione del ventesimo anniversario della scomparsa di Mario Schifano, tra i massimi esponenti dell’arte contemporanea, il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia propone una mostra dedicata all’artista, dal titolo EtruSchifano. Mario Schifano a Villa Giulia: un ritorno

La rassegna, visitabile dal 13 dicembre 2018 al 10 marzo 2019, è allestita nelle sale affrescate del piano nobile della Villa: nella sala dei Sette Colli sarà esposto il ciclo di opere Gli Etruschi, costituito da 21 quadri, realizzato nel 1991 e oggi proprietà della Fondazione Pescarabruzzo di Pescara. Questo ciclo si ispira fortemente alle più celebri pitture funerarie etrusche, che l’artista ha reinterpretato in chiave pop con figure dai colori sgargianti. Nella Sala di Venere è esposta una selezione del ciclo di opere Mater Matuta, ispirato alle sculture antiche di Matres, due delle quali appartengono al Museo di Villa Giulia. Il ciclo è stato realizzato nel 1995, in un periodo di forte sensibilità dell’artista verso temi di carattere sociale, come la maternità, la tutela dell’infanzia e la povertà nel mondo, ed è probabilmente l’ultimo ciclo pittorico compiuto da Schifano prima della sua prematura scomparsa avvenuta nel 1998.
Per la prima volta questi due cicli sono riuniti e accostati in un percorso espositivo.

La Sala dei Sette Colli invece presenta una bacheca con documenti tratti dal fascicolo personale di Mario Schifano conservati nell’Archivio del Museo e un video con una sequenza di immagini fotografiche di Marcello Gianvenuti, che rimandano al 16 maggio 1985, data in cui l’artista realizzò in appena poche ore dal vivo un enorme quadro di 40 metri quadrati di superficie, intitolato La Chimera.

Il Museo di Villa Giulia inoltre è legato alla biografia e all’arte di Schifano poiché egli vi lavorò dal 1951 al 1962 come restauratore e lucidatore di disegni.

La mostra è curata da Gianluca Tagliamonte e da Maria Paola Guidobaldi, è promossa dal Museo di Villa Giulia, dal Dipartimento di Beni Culturali dell’Universit del Salento, dalla Fondazione PescarAbruzzo, dalla Fondazione dott.Domenico Tulino e dall’Associazione Culturale MM18, con il patrocinio dell’Archivio Mario Schifano e con il contributo dell’Azienza Agricola Casala del Giglio e di Civita.

Per info: www.villagiulia.beniculturali.it

Orari: Da martedì a domenica dalle 9 alle 20. Chiuso il lunedì.

Biglietti: Intero 8 euro, ridotto 4 euro.

Villa Giulia dedica una mostra a Mario Schifano per i vent'anni dalla sua scomparsa
Villa Giulia dedica una mostra a Mario Schifano per i vent'anni dalla sua scomparsa


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER