La maxi mostra delle Scuderie del Quirinale dedicata a Raffaello riapre virtualmente


Sui canali social riapre virtualmente la grande mostra delle Scuderie del Quirinale dedicata a Raffaello. Le iniziative e gli hashtag.

La mostra Raffaello 1520-1483, allestita presso le Scuderie del Quirinale in occasione del cinquecentesimo anniversario della scomparsa del celebre artista urbinate Raffaello Sanzio, riapre virtualmente le sue porte al pubblico.

Attraverso i canali social sarà possibile seguire video-racconti, approfondimenti e curiosità dal backstage, nonché le più belle opere esposte, dettagli e particolari sull’arte del pittore. 

#RaffaelloOltreLaMostra sarà l’hashtag per rimanere sempre aggiornati con i racconti dei curatori e per partecipare virtualmente agli incontri ospitati a Palazzo Altemps: da Silvia Ginzburg, che affronta il tema della giovinezza di Raffaello, ad Antonio Natali, che racconta il periodo fiorentino del pittore, fino ad Alessandro Zuccari, che ne approfondisce l’attività a Roma.

Pillole video dei curatori e di importanti studiosi approfondiranno le opere e le grandi tematiche dell’attività pittorica di Raffaello. La serie, introdotta dalla curatrice Marzia Faietti con Qualche ragione, tra le tante, per amare Raffaello, partirà con Matteo Lafranconi, curatore e direttore di Scuderie del Quirinale, cominciando con La morte di Raffaello. A seguire, i co-curatori Francesco Di Teodoro e Vincenzo Farinella approfondiranno la Lettera a Leone X, il progetto di Villa Madama, il rapporto di Raffaello con l’antico, con i suoi committenti e gli anni della gioventù. Infine, lo studioso Achim Gnann presenterà una riflessione su Raffaello e Giulio Romano.

Inoltre, con l’hashtag #RaffaelloInMostra verranno proposte video-passeggiate nelle sale espositive, accompagnate da dettagli e curiosità sulle opere e dal racconti dell’allestimento della rassegna che vanta capolavori provenienti dalle più importanti collezioni di tutto il mondo: 204 opere, di cui 120 realizzate da Raffaello, tra dipinti e disegni. 

Per maggiori info: www.scuderiequirinale.it

Immagine: Raffaello, Ritratto di Leone X tra i cardinali Giulio de’ Medici e Luigi de’ Rossi (1518-1519; olio su tavola; Firenze, Gallerie degli Uffizi, Gallerie delle Statue e delle Pitture)

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraRaffaello 1520-1483
CittàRoma
SedeScuderia del Quirinale
DateDal 30/11/-0001 al 30/11/-0001
ArtistiRaffaello Sanzio
TemiCinquecento, Raffaello Sanzio

La maxi mostra delle Scuderie del Quirinale dedicata a Raffaello riapre virtualmente
La maxi mostra delle Scuderie del Quirinale dedicata a Raffaello riapre virtualmente


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER