A Bologna una grande mostra omaggio ad Andrea Pazienza e ai suoi fumetti


Dal 7 maggio al 26 settembre 2021 Palazzo Albergati a Bologna ospita una grande mostra omaggio ad Andrea Pazienza, con oltre cento opere.

A 24 anni dall’ultima antologica del 1997 a lui dedicata nel capoluogo emiliano, torna a Bologna una mostra omaggio ad Andrea Pazienza.

Dal 7 maggio al 26 settembre 2021 Palazzo Albergati accoglie infatti Fino all’estremo, titolo che rimanda alla prima stesura di quello che sarebbe diventato Gli ultimi giorni di Pompeo, culmine artistico e narrativo di Andrea Pazienza. 

Classe 1956, fumettista, disegnatore, illustratore e pittore, Andrea Pazienza ha cambiato con le sue vignette il mondo del fumetto; si trasferì a Bologna nel 1974 per iscriversi al DAMS e iniziò nel 1977 la sua carriera sulle pagine di Alter Alter, delineando fino al 1984 i tratti del suo periodo più creativo e stimolante.

In esposizione saranno oltre cento opere provenienti dagli archivi delle persone a lui più vicine come il fratello, la sorella, la moglie e altri, tra tavole originali dei fumetti e opere pittoriche realizzate con vari materiali: dai pennarelli alle tempere, dalla matite ai colori acrilici e molto altro. Presente anche una selezione di storiche immagini del grande fotografo e artista visuale Enrico Scuro.

Partendo dalla sua produzione artistica che poggia sui tre pilastri Pentothal, Zanardi e Pompeo, la mostra intende essere un viaggio nella vita di Andrea Pazienza e tra le vie di una Bologna resa calda dai movimenti studenteschi del 1977. Un racconto di rivolte, amori, guerre politiche e turbamenti vissuti da una generazione di sognatori di libertà e rivoluzione. Tutto ciò sarà raccontato attraverso la forza, la potenza e l’urlo espressivo dell’artista nell’arco di un solo decennio (morirà infatti prematuramente a soli 32 nella sua casa di Montepulciano il 16 giugno 1988). Ha lasciato la sua firma indelebile nella narrativa illustrata non solo coi bianchi e neri dell’epopea di Fiabeschi, ma anche coi colori del Giallo Matematico e delle Notti di Carnevale di Zanna, Colas e Petrilli, i pennarelli sui fogli a quadretti con cui Pompeo correva incontro al suo destino, ma anche tutte quelle illustrazioni che, da Betta sullo squalo al Corteo di Bologna, hanno fatto di Andrea Pazienza uno dei più grandi maestri del fumetto.

La mostra è prodotta e organizzata da Piuma in collaborazione con Arthemisia ed è a cura di ARF! - Festival di storie, segni & disegni; è realizzata con il contributo della Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale, grazie alla quale tutti i bambini sotto i 12 anni potranno usufruire dell’ingresso omaggio e tutti gli studenti delle scuole secondarie e delle università dell’ingresso ridotto. Ha il patrocinio del Comune di Bologna. 

Per maggiori info: www.palazzoalbergati.com

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraFino all'estremo
CittàBologna
SedePalazzo Albergati
DateDal 07/05/2021 al 26/09/2021
ArtistiAndrea Pazienza
TemiBologna, fumetto, Palazzo Albergati, Andrea Pazienza

A Bologna una grande mostra omaggio ad Andrea Pazienza e ai suoi fumetti
A Bologna una grande mostra omaggio ad Andrea Pazienza e ai suoi fumetti


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Firenze     Barocco     Roma