Prorogata fino al 4 febbraio la mostra a Torino dedicata a Miró


La mostra dedicata a Joan Miró presso Palazzo Chiablese di Torino sarà prorogata fino al 4 febbraio.

"Miró! Sogno e colore", la grande mostra allestita a Palazzo Chiablese di Torino dedicata al celebre pittore surrealista Joan Miró, è stata prorogata fino al 4 febbraio.

Curata da Pilar Baos Rodríguez, l’esposizione presenta 130 opere provenienti dalla Fundació Pilar i Joan Miró di Palma di Maiorca.

Il percorso espositivo intende raccontare la sperimentazione ricercata da Miró all’interno delle principali correnti artistiche del ventesimo secolo come il Dadaismo, il Surrealismo e l’Espressionismo.

Tra le opere esposte, la Femme au clair de la lune (1966), l’Oiseaux del 1973 e la Femme dans la rue (1973).

Per informazioni:  www.mostramirotorino.it

Orari: lunedì dalle 14:30 alle 19:30, martedì, mercoledì, venerdì, sabato e domenica dalle 9:30 alle 19:30; giovedì dalle 9:30 alle 22:30.

Biglietti: Intero 14 euro, ridotto 12 euro

Immagine: Joan Miró, Maquette per Gaudí XII (1975 circa; Gouache, inchiostro, matita, pastello e collage su carta, 31,3 x 19,7 cm; Collezione Fundació Pilar i Joan Miró a Mallorca).

 

 

Prorogata fino al 4 febbraio la mostra a Torino dedicata a Miró
Prorogata fino al 4 febbraio la mostra a Torino dedicata a Miró


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER