Rimandata la prima grande mostra nel Regno Unito dedicata ad Artemisia


A seguito dell’ampia diffusione del Coronavirus, la National Gallery di Londra ha deciso di rimandare l’apertura dell’attesa mostra Artemisia.

Sospesa e rimandata l’attesissima mostra dedicata ad Artemisia Gentileschi alla National Gallery di Londra. A seguito dell’ampia diffusione del Coronavirus in tutto il mondo, che ha portato a ferree restrizioni sui viaggi e sugli spostamenti, il museo londinese ha deciso di rimandare l’apertura della grande esposizione, prevista per il 4 aprile 2020, a data da destinarsi, quando questa difficile situazione si sarà conclusa. 

Gli organizzatori si augurano di poter aprire al pubblico al più presto la mostra Artemisia e di poter condividere il loro lavoro e lungo impegno il prima possibile.
Dispiaciuto anche il direttore della National Gallery, Gabriele Finaldi, che ha dichiarato che, sebbene sia stata una decisione molto difficile da prendere, è sembrata la più giusta. 

Si tratterà quindi solo di un rinvio temporaneo per la prima grande rassegna nel Regno Unito dedicata alla celebre pittrice secentesca. 

Immagine: Artemisia Gentileschi, Autoritratto in veste di Pittura (1638-1639 circa; Royal Collection Trust © Her Majesty Queen Elizabeth II 2019

 

Rimandata la prima grande mostra nel Regno Unito dedicata ad Artemisia
Rimandata la prima grande mostra nel Regno Unito dedicata ad Artemisia


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER