Seicento - Finestre sull'Arte

Furti di diritti, furti di opere. Mattia Preti a Taverna, un racconto inedito

Furti di diritti, furti di opere. Mattia Preti a Taverna, un racconto inedito

Spegnere bruscamente l’anelito alla libertà e il diritto alla dignità umana e sociale, talvolta, può avere ripercussioni inimmaginabili, non sempre negative. A volte infatti, soprusi e privazioni possono scuot...
Leggi tutto...
Un Raffaello in lana, seta e filo dorato: l'arazzo della Pesca Miracolosa

Un Raffaello in lana, seta e filo dorato: l'arazzo della Pesca Miracolosa

Un capolavoro di notevoli dimensioni in filo di seta realizzato tra il 1653 e il 1659 alla manifattura Lefebvre, conservato alla Galleria Nazionale delle Marche di Urbino (e fino al 15 dicembre 2020 esposto alla mostra Raffaello. Capolavori tessu...
Leggi tutto...
Il capolavoro di Caravaggio a Malta: la “Decollazione di san Giovanni Battista”

Il capolavoro di Caravaggio a Malta: la “Decollazione di san Giovanni Battista”

È nota a tutti, anche a chi non ha profonde conoscenze di storia dell'arte, per essere l'unica firmata tra le opere note di Caravaggio (Michelangelo Merisi; Milano, 1571 - Porto Ercole, 1610), nonché la più grande: è la Decollazione di san Giovann ...
Leggi tutto...
Un capolavoro di seta e damasco: Tobia e l'Angelo di Jacopo Vignali

Un capolavoro di seta e damasco: Tobia e l'Angelo di Jacopo Vignali

Esiste una precisa ragione, teologica e politica, che motiva la frequente presenza d’opere che hanno per protagonisti Tobia e il suo angelo in pressoché tutte le raccolte italiane che includano un cospicuo numero d’oggetti del ...
Leggi tutto...
Nella Svizzera del Cinquecento si andava alle terme: ecco com'erano le spa del XVI secolo

Nella Svizzera del Cinquecento si andava alle terme: ecco com'erano le spa del XVI secolo

Uno dei dipinti più curiosi che s'incontrano al Kunstmuseum di Basilea, in Svizzera, è una coinvolgente scena di un bagno alle terme: il suo autore è il pittore alsaziano Hans Bock (Saverne, 1550 - Basilea, 1624), e il dipinto risale al 1597. Al ...
Leggi tutto...
Seducente, forte e soave: l'apparizione di Cristo alla madre del Guercino

Seducente, forte e soave: l'apparizione di Cristo alla madre del Guercino

Reca la data del 17 ottobre 1786 la visita a Cento di Johann Wolfang Goethe, opportunamente ed estesamente appuntata nella sua Italienische Reise. Il grande letterato, giunto in questo operoso lembo di Pianura padana in una mite sera d’autu...
Leggi tutto...
Notturni a lume di candela. Il caravaggismo di Georges de La Tour. In mostra a Milano

Notturni a lume di candela. Il caravaggismo di Georges de La Tour. In mostra a Milano

Uno dei maggiori artisti del Seicento francese, Georges de La Tour (Vic-sur-Seille, 1593 – Lunéville, 1652), è stato riscoperto ben tre secoli più tardi, quando nel 1915 lo storico dell'arte tedesco Hermann Voss attribu&igr...
Leggi tutto...
Napoli, la Cappella Sansevero e il Cristo Velato: un'immersione nello splendore barocco

Napoli, la Cappella Sansevero e il Cristo Velato: un'immersione nello splendore barocco

Una totale immersione nello splendore del Barocco napoletano nel cuore della città partenopea, così potrebbe essere definita l'esperienza da chiunque visiti uno dei monumenti più conosciuti di Napoli: la Cappella Sansevero. Un lu...
Leggi tutto...



Articoli meno recenti... | Ultima pagina
Totale: 15 pagine