Seicento - Finestre sull'Arte

Per il Genovesino, a Piacenza una bella mostra di ricerca sui suoi rapporti con la città

La mostra Genovesino e Piacenza che s'è di recente aperta nei locali di Palazzo Galli, preziosa sede espositiva della Banca di Piacenza, è più che una semplice appendice nata sulla scorta del successo della fortunata monografica di Cremona, la pr...
Leggi tutto...
L'ultimo Caravaggio: a Milano una mostra  spettacolare e provocatoria che mette Caravaggio all'angolo

L'ultimo Caravaggio: a Milano una mostra spettacolare e provocatoria che mette Caravaggio all'angolo

Non si commetta l'errore di farsi trarre in inganno dal titolo: la mostra L'ultimo Caravaggio. Eredi e nuovi maestri non solo ha poco a che fare col grande Michelangelo Merisi (Milano, 1571 - Porto Ercole, 1610), ma addirittura si domanda, come s...
Leggi tutto...

“Può esistere una storia dell’arte del Seicento senza Caravaggio”. Parla Alessandro Morandotti

Gallerie d'Italia di Milano presenta L’ultimo Caravaggio. Eredi e nuovi maestri. Napoli, Genova e Milano (nelle prossime ore verrà pubblicata la recensione di Finestre sull'Arte. Tre città a confronto per inquadrare e illustrare le vicende artist...
Leggi tutto...

Palermo, l’arte al tempo della guerra. E il Caravaggio rubato che (già) non c’era

È stata prorogata fino all’8 aprile la mostra fotografica e documentale La Guerra dell’Arte, a Palermo presso il Convento della Real Magione. Il titolo, che parafrasa “L’arte della guerra” di Sun Tzu, stigmatizza come le opere d’arte abbiano da sempr...
Leggi tutto...
Bartolomeo Cavarozzi, un caravaggesco elegante tra Genova e la Spagna in mostra a Palazzo Spinola

Bartolomeo Cavarozzi, un caravaggesco elegante tra Genova e la Spagna in mostra a Palazzo Spinola

Tre opere d'eccezionale qualità, tre varianti sullo stesso tema (quello della sacra famiglia), tre dipinti che parlano d'un artista, Bartolomeo Cavarozzi (Viterbo, 1587 - Roma, 1625), desideroso di sottrarsi per qualche tempo all'accanita concorr...
Leggi tutto...
Pieter Paul Rubens ad Anversa, un autoritratto da gentiluomo per il pittore dall'animo nobile

Pieter Paul Rubens ad Anversa, un autoritratto da gentiluomo per il pittore dall'animo nobile

Quando ci si trova dinnanzi a un autoritratto, il genere più intimo cui un artista possa dedicarsi, l'osservatore desideroso di cogliere l'essenza del dipinto è spesso portato a chiedersi se quel pittore o quello scultore, nel momento in cui ha decis...
Leggi tutto...

Elisabetta Sirani, agli Uffizi disegni e dipinti dell’“eroina” che cambiò il ruolo della donna nella storia dell’arte

Breve e tragica fu la parabola dell'astro d'Elisabetta Sirani (Bologna, 1638 - 1665), artista d'eccezionale virtù, figlia di quel Giovanni Andrea Sirani che, da scolaro di Guido Reni, ne divenne il più stretto e più fedele collaboratore, e pittri...
Leggi tutto...
Lo straordinaria storia di uno scultore non vedente: Giovanni Gonnelli, il Cieco di Gambassi

Lo straordinaria storia di uno scultore non vedente: Giovanni Gonnelli, il Cieco di Gambassi

La storia dell'arte è colma di vicende straordinarie, alcune delle quali note ai più, altre invece meno conosciute ma non meno affascinati e degne d'essere raccontate. Sono vicende che riguardano artisti considerati minori, magari perché non sono sta...
Leggi tutto...



Articoli meno recenti... | Ultima pagina
Totale: 9 pagine






Login

Username / EmailPassword

Ricordami

Password dimenticata?

Non hai ancora un account? Registrati ora!!!

Tag cloud


Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Seicento     Rinascimento     Barocco     Ottocento     Cinquecento     Firenze     Novecento     Quattrocento     Genova     Roma     Riforme    

Strumenti utili