Roma, alla Casa del Cinema una mostra di Francesco Zavattari sull'indagine nel cinema


Dal 15 al 29 giugno la Casa del Cinema di Roma ospita ’The Cinema Investigation’, mostra di Francesco Zavattari sullo stilema cinematografico dell’indagine. Per l’occasione verrà anche inaugurato il nuovo ingresso dell’istituto, disegnato dallo stesso Zavattari.

Dal 15 al 29 giugno presso la Casa del Cinema di Roma prenderà il via The Cinema Investigation, progetto espositivo concepito in collaborazione con il prestigioso The Cinema Museum di Londra: a fare da trait d’union, l’artista toscano Francesco Zavattari (Lucca, 1983), che con entrambe le realtà condivide già da tempo intenti e progetti espositivi. Si tratta di una mostra fotografica itinerante con circa 300 scatti che dalla Casa del Cinema di Roma si sposterà al Cinema Museum di Londra, con la volontà di indagare non solo due luoghi in cui il cinema è assoluto protagonista, ma anche i volti di coloro che vi lavorano quotidianamente e dei visitatori che ne percorrono le sale. Pensato a quattro mani con il direttore della Casa Giorgio Gosetti, l’allestimento intende omaggiare lo stilema cinematografico dell‘indagine, attraverso complessi collage in grado di accogliere le persone in modo profondamente immersivo.

“Sono oltre trecento fra scatti e appunti connessi tra loro da fili di lana”, spiega Francesco Zavattari, “tesi a unire virtualmente e fisicamente spazi e persone in differenti Paesi: quel filo sottile e tenace è un po’ la mia firma espressiva e qui connette uno sviluppo progettuale di oltre due anni che ha visto molteplici shooting realizzati nelle due location fra gennaio 2020 e questo stesso maggio.”

“La passione e la creatività di Zavattari, artista e creativo di fama internazionale”, dice il direttore della Casa del Cinema, Giorgio Gosetti, "ci ha sedotto fin dal primo incontro e ha dato vita a una vera e propria indagine fotografica che in alcuni momenti ha ricordato la soggettività della visione cara all’Antonioni di Blow Up. Cosa vediamo quando guardiamo? Da qui e dal confronto con una realtà museale di grande risalto come il Museo del Cinema di Londra è nata l’idea della mostra The Cinema Investigation che sarà visitabile fino al 29 giugno"

Il vernissage vedrà anche l’apertura ufficiale al pubblico del nuovo ingresso della Casa del Cinema, situata nel cuore di Villa Borghese, ridisegnato a firma dello stesso Zavattari, che porta in questo spazio le peculiarità del suo design. Un restyling che va a rinnovare lo spazio d’accueil attraverso il quale transitano i visitatori della Casa: un preciso equilibrio fra applicazioni murali e creazioni in legno quale materiale principale del nuovo desk e degli intrecci aerei, anche in tal caso espressione della connessione tra luoghi e persone.

Questo intervento è stato reso possibile grazie al supporto di Cromology Italia, anche attraverso gli storici marchi Max Meyer e Baldini Vernici. La fase realizzativa è stata infine curata da Matitanera Srl.

Per tutte le informazioni, potete visitare il sito ufficiale della Casa del Cinema.

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraThe Cinema Investigation
CittàRoma
SedeCasa del Cinema
DateDal 15/05/2022 al 29/06/2022
ArtistiFrancesco Zavattari
TemiArte e cinema

Roma, alla Casa del Cinema una mostra di Francesco Zavattari sull'indagine nel cinema
Roma, alla Casa del Cinema una mostra di Francesco Zavattari sull'indagine nel cinema


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


Lucca dedica una grande retrospettiva ad Alfredo Catarsini sui primi 30 anni della sua carriera
Lucca dedica una grande retrospettiva ad Alfredo Catarsini sui primi 30 anni della sua carriera
La ferita dall'arte medievale all'arte contemporanea. Da Francesco da Rimini a Lucio Fontana.
La ferita dall'arte medievale all'arte contemporanea. Da Francesco da Rimini a Lucio Fontana.
Alle OGR di Torino video e performance coreografiche sul tema del corpo
Alle OGR di Torino video e performance coreografiche sul tema del corpo
Le opere dei musei livornesi escono dai depositi: in mostra al Museo della Città di Livorno
Le opere dei musei livornesi escono dai depositi: in mostra al Museo della Città di Livorno
Basilica palladiana: “Chiudiamo una mostra, ma continuiamo con un progetto importante”
Basilica palladiana: “Chiudiamo una mostra, ma continuiamo con un progetto importante”
A Pontedera arriva “I Love Lego”: in mostra città create con i Lego
A Pontedera arriva “I Love Lego”: in mostra città create con i Lego