Roma, in autunno la mostra di Banksy al Chiostro del Bramante con oltre 90 opere


Si terrà dall’8 settembre 2020 all’11 aprile 2021 la mostra Banksy. A visual protest, una mostra dedicata a Banksy con oltre novanta opere per raccontare la sua arte. Tra le opere ci saranno lavori molto noti come Love is in the Air, Girl with Balloon, Queen Vic, Napalm, Toxic Mary, HMV, e le stampe realizzate per Barely Legal, una delle più note mostre realizzate, oltre ai progetti discografici per le copertine di vinili e CD.

“L’Arte che ammiriamo”, dice Banksy, “è il prodotto di una casta. Un manipolo di pochi che creano, promuovono, acquistano, espongono e decretano il successo dell’Arte. Quelli che hanno voce in capitolo saranno non più di qualche centinaio. Quando si visita una galleria d’arte si è solo dei turisti che osservano la vetrinetta dei trofei di qualche milionario”. La mostra intende dar forma a questo immaginario.

Inoltre, in occasione del Cinquecentenario dalla morte di Raffaello e della nuova mostra in calendario, il Dipartimento educativo del Chiostro del Bramante dedica uno speciale progetto educativo che cerca di promuovere un dialogo tra l’opera ad affresco di Raffaello Sanzio e i lavori del celebre street artist britannico: un “dialogo sulla potenza evocativa delle loro immagini”, si legge nella presentazione, un “linguaggio innovativo che li ha resi protagonisti e rivoluzionari nel loro tempo, una grammatica del disegno che rende le immagini icone, in grado di veicolare messaggi, stati d’animo, emozioni”.

Per tutte le info è possibile visitare il sito del Chiostro del Bramante.

Roma, in autunno la mostra di Banksy al Chiostro del Bramante con oltre 90 opere
Roma, in autunno la mostra di Banksy al Chiostro del Bramante con oltre 90 opere


Acquista il nostro libro Cronache dal mondo dell'arte 2020
Tutto il 2020 in un libro di 430 pagine con 60 fotografie a colori, in una selezione di 60 articoli scelti dalla redazione di Finestre sull'Arte.
CLICCA QUI
PER INFORMAZIONI



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma    

NEWSLETTER