Vedo nudo. Arte tra seduzione e censura a San Benedetto del Tronto


La Palazzina Azzurra di San Benedetto del Tronto ospiterà dal 7 luglio al 6 ottobre 2019 la mostra Vedo nudo. Arte tra seduzione e censura.

Presso la Palazzina Azzurra di San Benedetto del Tronto sarà allestita dal 7 luglio al 6 ottobre 2019 la mostra Vedo nudo. Arte tra seduzione e censura

L’esposizione intende essere un percorso storico artistico e concettuale alla scoperta delle molteplici espressioni e trasformazioni del nudo e della sua percezione, dagli inizi del Novecento ai giorni nostri. Il nudo è stato affrontato in pittura, in scultura, in video installazioni, nella grafica e nella fotografia, coinvolgendo lo spettatore in un gioco di seduzione sottile e facendo riflettere su questo tema, senza dimenticare l’aspetto ironico.

Le opere in mostra provengono da prestigiose collezioni pubbliche e private e da artisti contemporanei affermati a livello nazionale e internazionale. Tra le opere presenti, l’Estasi di Giuseppe Renda, Nudo femminile di Osvaldo Licini, Ritratto femminile di Amedeo Modigliani, Allo specchio di Cagnaccio San Pietro, la Maddalena di Renato Guttuso, i nudi di Oliviero Toscani realizzati per la campagna contro l’anoressia e Novecento 2009, grande acrilico di Giuseppe Veneziano che riprende la tradizione iconografica dell’allegoria.

Tra gli artisti in mostra anche Gian Paolo Barbieri, Piero Gemelli, Giuseppe Mastromatteo con le loro fotografie, Rino Stefano Tagliaferro con il video Peep Show, Andrea Salvatori con le sue ceramiche, The Bounty Killart con le loro sculture, tra cui una inedita, Claudio Cintoli, Scipione.

La rassegna è curata da Stefano Papetti, Elisa Mori e Giorgia Berardinelli ed è promossa dal Comune di San Benedetto del Tronto in collaborazione con l’Associazione Culturale Verticale d’Arte.

Orari: Dal 7 luglio al 15 settembre, tutti i giorni dalle 18 alle 24; dal 16 settembre al 6 ottobre, da martedì a domenica dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20. Chiuso il lunedì. 

Immagine: Piero Gemelli, Together

Vedo nudo. Arte tra seduzione e censura a San Benedetto del Tronto
Vedo nudo. Arte tra seduzione e censura a San Benedetto del Tronto


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


A Catania una mostra dedicata a Pablo Echaurren
A Catania una mostra dedicata a Pablo Echaurren
David di Donatello per i costumi del Pinocchio di Garrone. Oltre trenta in mostra al Museo del Tessuto di Prato
David di Donatello per i costumi del Pinocchio di Garrone. Oltre trenta in mostra al Museo del Tessuto di Prato
Corpus Dei: a Firenze in mostra le fotografie di Sabrina van den Heuvel
Corpus Dei: a Firenze in mostra le fotografie di Sabrina van den Heuvel
A Perugia una mostra dedicata al Sassoferrato
A Perugia una mostra dedicata al Sassoferrato
Al MAC di Lissone le opere di Andrea Fogli esposte alla personale “Effemeridi del Giardino”
Al MAC di Lissone le opere di Andrea Fogli esposte alla personale “Effemeridi del Giardino”
Le opere di Gianni Brusamolino sono in mostra negli spazi del Duomo di Massa
Le opere di Gianni Brusamolino sono in mostra negli spazi del Duomo di Massa