Il vero Decameron di Boccaccio raccontato online dalla Casa Boccaccio di Certaldo


A Certaldo, la Casa del Boccaccio accoglie gli artisti della compagnia Teatro Oranona che leggono le novelle del Decameron del Boccaccio.

Il grande Giovanni Boccaccio (Certaldo, 1313 - 1375), in questi giorni di isolamento forzato, è uno degli scrittori più citati. Ma cos’è veramente la sua opera più famosa, il Decameron, il romanzo ambientato nelle colline di Firenze durante la peste che colpì l’Europa nel 1348? A raccontarcelo è L’Oranona Teatro - Associazione Polis (www.oranona.it), che da oltre dieci anni, nella Casa di Boccaccio a Certaldo, la città natale dello scrittore, legge, ogni secondo venerdì del mese, le novelle del Decameron in forma integrale. Novelle che nel corso degli anni sono state registrate, sia in audio che in video, e che vengono ora riproposte.

La selezione di novelle, in formato video, viene pubblicata online a partire da oggi sulla pagina Facebook di Oranona: www.facebook.com/oranonateatro. Questa la scaletta delle novelle previste per adesso: Giornata III, novella 1 – Masetto da Lamporecchio; Giornata IV, novella 5 – Elisabetta da Messina; Giornata V, novella 6 - – Gian di Procida; Giornata V, novella 8 – Nastagio degli Onesti; Giornata VI, novella 10 – Frate Cipolla; Giornata VI, novella 1 – Madonna Oretta, novella 2 – Cisti fornaio, novella 3 – Monna de’ Pulci; Giornata VI, novella 4 – Chichibio cuoco; Giornata VII, Novella 2 – Peronella e il suo amante; Giornata IX, novella 6 – Due giovani albergano con uno; Giornata IX, novella 10 – Donno Gianni e lo ’ncantesimo.

“L’Oranona resiste al Coronavirus”, dichiarano il direttore Carlo Romiti e gli artisti della compagnia, “e lo fa pubblicando le videoriprese di alcune delle letture fatte in questi anni ogni tre giorni, e fino a quando non potremmo tornare a fare teatro dal vivo, pubblicheremo una delle nostre novelle del Decameron, iniziando da Masetto da Lamporecchio”. Gli attori e i musicisti di Oranona provengono dai laboratori teatrali e dalla scuola di musica di Associazione Polis: quest’ultima sostiene e promuove l’iniziativa Si racconta le novelle del Boccaccio, con la collaborazione ed il sostegno di Comune di Certaldo ed Ente nazionale Giovanni Boccaccio.

Nell’immagine: un momento dell’iniziativa

Il vero Decameron di Boccaccio raccontato online dalla Casa Boccaccio di Certaldo
Il vero Decameron di Boccaccio raccontato online dalla Casa Boccaccio di Certaldo


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma    

NEWSLETTER