I tesori delle biblioteche statali - Finestre sull'Arte

Il Libro d'Ore di Alfonso Magnanimo, un capolavoro della Napoli rinascimentale

Il Libro d'Ore di Alfonso Magnanimo, un capolavoro della Napoli rinascimentale

Si deve al re di Napoli Alfonso V d'Aragona, detto Alfonso il Magnanimo (Medina del Campo, 1396 - Napoli, 1458), il merito di aver avviato, nel suo denso programma di sostegno alle arti, alle lettere e alla cultura in generale, una biblioteca che fu ...
Leggi tutto...
Il fondo di Corrado Ricci alla Biblioteca di Archeologia e Storia dell'Arte di Roma

Il fondo di Corrado Ricci alla Biblioteca di Archeologia e Storia dell'Arte di Roma

Un fondo composto da circa tremila oggetti, tra libri, stampe, fotografie e materiale vario: è questa la consistenza del Fondo Corrado Ricci della Biblioteca di Archeologia e Storia dell'Arte (BiASA) di Roma, oggi parte dell'istituto Vittorian...
Leggi tutto...

Quando Antonio Fogazzaro si spese per il patrimonio e salv l'abbazia di Praglia

Poeta, scrittore, senatore, più volte candidato al Premio Nobel per la letteratura che però non riuscì mai a vincere, interprete raffinato del conflitto tra fede e scienza, indagatore del modo in cui il cattolicesimo si preparava...
Leggi tutto...
Le pergamene e i codici di Santa Scolastica, il racconto di una storia millenaria

Le pergamene e i codici di Santa Scolastica, il racconto di una storia millenaria

Una biblioteca con una storia millenaria, e con materiali che hanno attraversato indenni secoli di storia. Si potrebbe descrivere così la Biblioteca Statale del Monumento Nazionale di Santa Scolastica, che deve le sue origini a san Benedetto: ...
Leggi tutto...
Un manoscritto con mille anni di storia. Il salterio-innario-collettario dell'abbazia di Farfa

Un manoscritto con mille anni di storia. Il salterio-innario-collettario dell'abbazia di Farfa

Un manoscritto che ha attraversato mille anni di storia ed è giunto fino a noi pressoché intatto: è il Manoscritto AF. 281 conservato presso la Biblioteca Statale del Monumento Nazionale di Farfa, la ricca biblioteca dell'Abbazia...
Leggi tutto...
Lo studio dell'ostetricia nelle raccolte storiche della Biblioteca Medica Statale di Roma

Lo studio dell'ostetricia nelle raccolte storiche della Biblioteca Medica Statale di Roma

Guardando al ricco e vario patrimonio librario della Biblioteca Medica Statale di Roma, che conta più di 145.000 pubblicazioni tra manoscritti, incunaboli, cinquecentine e opere monografiche e periodiche che vanno dal XV ai giorni nostri, una ...
Leggi tutto...
Scavi archeologici nella biblioteca: il museo della Biblioteca Nazionale di Cosenza

Scavi archeologici nella biblioteca: il museo della Biblioteca Nazionale di Cosenza

Non sono molte le biblioteche che possono vantare un vero percorso archeologico al loro interno, importante al punto tale da dare forma a un museo: è quanto invece accade alla Biblioteca Nazionale di Cosenza, che non è solo custode di u...
Leggi tutto...
Gli autografi di Antonio Vivaldi a Torino: storia di una scoperta

Gli autografi di Antonio Vivaldi a Torino: storia di una scoperta

Si potrebbe rimanere sorpresi nell'apprendere dove si trova la più importante collezione di composizioni autografe di Antonio Vivaldi (Venezia, 1678 - Vienna, 1741): non nella natia Venezia, la città dove il grande compositore trascorse...
Leggi tutto...

123...6Pagina 1 di 6






MAGAZINE
primo numero
NUMERO 1

SFOGLIA ONLINE

MAR-APR-MAG 2019
secondo numero
NUMERO 2

SFOGLIA ONLINE

GIU-LUG-AGO 2019
terzo numero
NUMERO 3

SFOGLIA ONLINE

SET-OTT-NOV 2019
quarto numero
NUMERO 4

SFOGLIA ONLINE

DIC-GEN-FEB 2019/2020