Loreto, restauro per il San Michele di Lorenzo Lotto


A Loreto comincia il restauro del San Michele che scaccia Lucifero di Lorenzo Lotto, opera conservata al Museo Pontificio della città marchigiana nel Santuario della Santa Casa.

Inizia il restauro di un’importante opera di Lorenzo Lotto (Venezia, 1480 – Loreto, 1556 circa) conservata al Museo Pontificio di Loreto: il San Michele che scaccia Lucifero. La Delegazione Pontificia per la Santa Casa di Loreto ha infatti comunicato che, dopo una prima ricognizione necessaria per definire un piano definitivo d’intervento, il 26 ottobre, presso il museo, avrà inizio il restauro del dipinto. L’intervento, che sarà opera del restauratore bergamasco Alberto Sangalli, dopo essere stato approvato dalla Soprintendenza Archeologia - Beni Ambientali - Belle Arti e Paesaggio delle Marche, sarà condiviso in tutti i suoi passaggi con il Laboratorio di Restauro dei Musei Vaticani.

“Con l’intervento di recupero dell’originale bellezza di un così importante dipinto lottesco, prosegue il percorso di valorizzazione e rilancio del Museo Pontificio”, afferma monsignor Fabio Dal Cin, Arcivescovo Delegato Pontificio per la Santa Casa di Loreto. “Con l’occasione sarà proposta anche una modalità innovativa e digitale di fruizione del restauro”, ha aggiunto, “così che chiunque lo desideri, in presenza nel Museo o da remoto, si lasci emozionare dalla bellezza e dall’arte di saperla conservare o ripristinare. Un’arte, quella del restauro, di cui c’è tanto bisogno in un Paese come il nostro, così ricco di opere che necessitano prevenzione, manutenzione e riscoperta continua.”

La possibilità di seguire “da remoto” le varie fasi del restauro sarà garantita dall’Università Politecnica delle Marche, la quale si premurerà di predisporre dirette streaming adeguatamente annunciate attraverso i canali social del Santuario lauretano e il sito del Museo Pontificio (www.museopontificioloreto.it).

Nell’ambito di un più ampio progetto che coinvolgerà anche altre opere di Lorenzo Lotto, il gruppo di ricerca Distori Heritage dell’Università si occuperà della digitalizzazione dell’opera pre e post restauro. La copia digitale dell’opera sarà quindi stratificata con diversi livelli di indagine e approfondimento, che ne permetteranno un’innovativa fruizione virtuale, andando a comporre un fondamentale database per la sua conservazione.

Loreto, restauro per il San Michele di Lorenzo Lotto
Loreto, restauro per il San Michele di Lorenzo Lotto


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


Ferrara: dopo 50 anni di attesa, la maxi tela di Avanzi sarà recuperata e ricollocata alla Certosa
Ferrara: dopo 50 anni di attesa, la maxi tela di Avanzi sarà recuperata e ricollocata alla Certosa
Londra, restaurata l'Altalena di Fragonard, capolavoro simbolo del rococò
Londra, restaurata l'Altalena di Fragonard, capolavoro simbolo del rococò
Tolosa, in vendita un capolavoro del Cinquecento tedesco: l'Angelo di Bernhard Strigel
Tolosa, in vendita un capolavoro del Cinquecento tedesco: l'Angelo di Bernhard Strigel
Orvieto celebra il Dantedì con questo singolare ritratto di Dante barbuto
Orvieto celebra il Dantedì con questo singolare ritratto di Dante barbuto
Il Casino di Caravaggio in vendita a 471 milioni di euro. Ma la stima è corretta?
Il Casino di Caravaggio in vendita a 471 milioni di euro. Ma la stima è corretta?
Trasferta inglese per la Fornarina. In cambio arriva la Dama con lo scoiattolo di Holbein
Trasferta inglese per la Fornarina. In cambio arriva la Dama con lo scoiattolo di Holbein