Ampliamento di Palazzo dei Diamanti, gli Architetti: “il concorso va rispettato. A quando un dibattito senza insulti?”


Il Consiglio Nazionale degli Architetti interviene sul dibattito attorno all’ampliamento di Palazzo dei Diamanti a Ferrara.

Sul dibattito attorno all’ampliamento di Palazzo dei Diamanti (Ferrara) è intervenuto anche Giuseppe Capocchin, Presidente del Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori. “Avremmo voluto intervenire nel dibattito culturale ed affermare, come architetti”, ha dichiarato in una nota, “che siamo sorpresi dalle drastiche e nette affermazioni per cui qualcosa ‘non può essere toccato’, poichè l’intera Italia dei capolavori è il frutto di interventi successivi, stratificazioni, sovrapposizioni insomma del divenire della storia e delle epoche sui palazzi, i territori e i luoghi. Dunque, avremmo voluto parlare di ciò. Siamo invece costretti, vista la violenza e l’estensione della polemica, ad intervenire per tutelare qualcosa di molto più specifico che viene chiamato in causa nel contenzioso tra il comune di Ferrara ed i suoi critici, cioè l’importanza del concorso alla base dell’intero percorso”.

“Un concorso trasparente che ha visto coinvolte decine di studi e la stessa cittadinanza”, continua Capocchin, “non può essere ignorato per ragioni che, alla fine, nulla hanno a che vedere con la sua validità. Va rispettato il percorso concorsuale, vanno rispettati i professionisti coinvolti, va rispettata la progressione temporale che rende insensata una discussione alla fine e non all’inizio del percorso”.

“Infine”, conclude il presidente, “mi sia consentita una considerazione: grazie alla virulenza delle argomentazioni e delle affermazioni a proposito di Palazzo dei Diamanti, si è ottenuto che - per qualche giorno - nel nostro Paese l’attenzione sull’ architettura ed il suo valore, sul senso della stratificazione culturale, sulla qualità del costruito diventasse centrale nel dibattito pubblico. A quando un analogo dibattito su questi temi senza insulti, vinti e vincitori?”.

Nella foto: un rendering dell’ampliamento di Palazzo dei Diamanti

Ampliamento di Palazzo dei Diamanti, gli Architetti: “il concorso va rispettato. A quando un dibattito senza insulti?”
Ampliamento di Palazzo dei Diamanti, gli Architetti: “il concorso va rispettato. A quando un dibattito senza insulti?”


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Ipotesi sull'incendio alla Sacra di San Michele
Ipotesi sull'incendio alla Sacra di San Michele
L'Autoritratto di Artemisia Gentileschi come santa Caterina d'Alessandria è entrato nelle collezioni della londinese National Gallery
L'Autoritratto di Artemisia Gentileschi come santa Caterina d'Alessandria è entrato nelle collezioni della londinese National Gallery
Venezia: 130mila visitatori per la mostra sul Tintoretto a Palazzo Ducale
Venezia: 130mila visitatori per la mostra sul Tintoretto a Palazzo Ducale
Cremona, ritrovata un'opera seicentesca di Panfilo Nuvolone rubata da una chiesa nel 1988
Cremona, ritrovata un'opera seicentesca di Panfilo Nuvolone rubata da una chiesa nel 1988
Nuove luci illumineranno i monumenti di Roma
Nuove luci illumineranno i monumenti di Roma
La “Venere e Cupido” di Lucas Cranach il vecchio entra a far parte delle collezioni della National Gallery
La “Venere e Cupido” di Lucas Cranach il vecchio entra a far parte delle collezioni della National Gallery