Artissima ha un nuovo direttore: è Luigi Fassi


Nominato il nuovo direttore artistico di Artissima: Luigi Fassi guiderà la Fiera nel triennio 2022-2024.

Luigi Fassi è il nuovo direttore artistico di Artissima Fiera Internazionale di Arte Contemporanea per il triennio 2022-2024: in seguito alla call internazionale lanciata per la nomina, il Consiglio Direttivo della Fondazione Torino Musei ha individuato nel profilo di Luigi Fassi il candidato adatto a guidare le prossime edizioni della Fiera, sia dal punto di vista professionale sia riguardo al progetto presentato.

“Sono certo che questa figura contribuirà sostanzialmente a sviluppare il ruolo della Fiera a livello internazionale”, ha dichiarato Maurizio Cibrario, Presidente della Fondazione Torino Musei. “Ringrazio Ilaria Bonacossa per aver condotto con professionalità la fiera in questi cinque anni e per essere riuscita a coinvolgere i molteplici interessi presenti nella Città di Torino, in una rete di relazioni proficua e apprezzata”.

“Desidero ringraziare la Fondazione Torino Musei e la Città di Torino della fiducia accordatami nell’avermi voluto come nuovo direttore di Artissima”, ha commentato il neodirettore Fassi. “Un’istituzione che rappresenta uno spirito di vitalità, innovazione e sguardo rivolto al futuro a cui mi sono sempre ispirato. Entro in questo incarico consapevole della responsabilità del ruolo e con la forza dell’entusiasmo di portare avanti la storia di Artissima e il lavoro di chi mi ha preceduto”.

Luigi Fassi è stato dal 2018 al 2022 direttore artistico del MAN Museo d’arte della Provincia di Nuoro. Visual Art Curator presso lo Steirischer Herbst Festival di Graz (Austria), dal 2012 al 2017; dal 2009 al 2012 è stato direttore artistico del Kunstverein ar/ge kunst di Bolzano. Nel biennio 2008-2009 è stato Curatorial Fellow al Whitney Museum ISP di New York, dove ha organizzato mostre per diverse istituzioni internazionalmente. Dal 2010 al 2017 è stato curatore e coordinatore della sezione Present Future ad Artissima, Torino. Nel 2016 è stato fellow dell’Artist Research Trip Programme a Tel Aviv in Israele, co-curatore del Festival Curated_by a Vienna e della XVI edizione della Quadriennale d’Arte di Roma. È stato membro del comitato di selezione della fiera d’arte contemporanea Artorama di Marsiglia (2019-2022) e curatore del progetto Tomorrow/Todays presso la Cape Town Art Fair in Sud Africa (2019-2022). Autore di numerosi libri e pubblicazioni monografiche, suoi articoli e testi sono apparsi su Artforum, Mousse, Flash Art, Camera Austria, Site e Domus.

Un commento arriva anche dalla ex direttrice di Artissima, Ilaria Bonacossa: “Dopo cinque anni, non posso che ritenermi soddisfatta dei successi e delle innumerevoli sfide superate e condivise con un team che tutto il mondo dell’arte ci invidia. Ringrazio la Fondazione Torino Musei e tutti gli stakeholder con cui abbiamo lavorato in queste edizioni per il sostegno e la fiducia. Sono convinta che il nuovo direttore Luigi Fassi, con la sua esperienza curatoriale e gestionale in istituzioni pubbliche, garantirà una continuità importante per la crescita della fiera. Torino e l’arte contemporanea sono una diade inscindibile e strategica per il futuro della Città e della Regione”.

Artissima ha un nuovo direttore: è Luigi Fassi
Artissima ha un nuovo direttore: è Luigi Fassi


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Cultura e turismo: Milano, Genova e Torino creano un asse per promuovere i rispettivi territori
Cultura e turismo: Milano, Genova e Torino creano un asse per promuovere i rispettivi territori
La Gioconda sarà temporaneamente spostata per il riallestimento della sua sala
La Gioconda sarà temporaneamente spostata per il riallestimento della sua sala
In dieci anni persi 700 milioni di euro pubblici per la cultura. Calano lettori ma aumentano visitatori musei
In dieci anni persi 700 milioni di euro pubblici per la cultura. Calano lettori ma aumentano visitatori musei
Campi Flegrei, riapre al pubblico l'Anfiteatro Flavio di Pozzuoli
Campi Flegrei, riapre al pubblico l'Anfiteatro Flavio di Pozzuoli
Le architetture di Frank Lloyd Wright entrano a far parte del Patrimonio Mondiale dell'Umanità
Le architetture di Frank Lloyd Wright entrano a far parte del Patrimonio Mondiale dell'Umanità
Milano, intolleranti vandalizzano opere dell'artista Karim El Maktafi. E lui reagisce con arte
Milano, intolleranti vandalizzano opere dell'artista Karim El Maktafi. E lui reagisce con arte