Venezia, il Mose per la prima volta respinge la marea: fine dell'acqua alta in città?


Oggi per la prima volta il Mose di Venezia ha respinto la marea, il cui picco previsto era di 135 cm. È la fine dell’acqua alta in città?

Per la prima volta nella storia, il Mose (acrononimo di MOdulo Sperimentale Elettromeccanico), il sistema di dighe a scomparse progettato con lo scopo di salvare Venezia dalle inondazioni dovute all’acqua alta, è riuscito a respingere la marea. Per oggi era prevista un’ondata di 135 centimetri (questo il picco ipotizzato per le 12), e al momento le dighe sono riuscite effettivamente a sbarrare l’ingresso dell’acqua in città, tanto che, poco dopo mezzogiorno, il sindaco del capoluogo lagunare, Luigi Brugnaro, ha postato sul suo profilo Twitter alcune foto che lo ritraggono a brindare assieme a cittadini, colleghi, membri delle forze dell’ordine e della Protezione Civile.

Questa mattina il primo cittadino si è anche recato in persona alla bocca di porto di Malamocco (uno dei tre punti in cui la laguna di Venezia comunica con il mare: le altre sono le bocche di Lido e di Chioggia) per verificare la situazione: “Sono le 10:10”, ha dichiarato, “il Mose è sollevato, e possiamo notare un dislivello di 70 centimetri tra il mare, fuori, e la laguna. Adesso aspettiamo altre due ore di apporto, perché il picco sarà a mezzogiorno, però la differenza è evidente: il Mose è stabile, restiamo fiduciosi, ma per il momento siamo soddisfatti”.

Certo, l’acqua alta di oggi è lontana dal picco record toccato l’anno scorso, di 187 centrimetri, il secondo più alto della storia, che aveva provocato danni ingentissimi in città, invadendo palazzi storici, musei, chiese, abitazioni, attività commerciali, e allagando quasi tutta Venezia. Il risultato del Mose accende però la speranza nei cittadini e, in generale, in chiunque ami Venezia: il progetto ha finalmente sancito la fine dell’acqua alta che causa danni in città?

Nella foto: il Mose questa mattina con le dighe sollevate

Venezia, il Mose per la prima volta respinge la marea: fine dell'acqua alta in città?
Venezia, il Mose per la prima volta respinge la marea: fine dell'acqua alta in città?


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Oscar 2019, Green Book è il miglior film, Rami Malek miglior attore per il suo Freddie Mercury
Oscar 2019, Green Book è il miglior film, Rami Malek miglior attore per il suo Freddie Mercury
Ferrara, il sindaco: “pronti a sperimentare concerto senza distanziamento”
Ferrara, il sindaco: “pronti a sperimentare concerto senza distanziamento”
Del Corno scrive a Draghi: “come primo provvedimento riapra tutti i luoghi della cultura”
Del Corno scrive a Draghi: “come primo provvedimento riapra tutti i luoghi della cultura”
Riapre al pubblico dopo due anni la storica biblioteca del MIC di Faenza
Riapre al pubblico dopo due anni la storica biblioteca del MIC di Faenza
La Royal Opera House vende dipinto di David Hockney e si salva dal tracollo per Covid
La Royal Opera House vende dipinto di David Hockney e si salva dal tracollo per Covid
Direttori musei, forse tutto da rifare: necessaria la cittadinanza italiana? Intanto Franceschini non ci sta
Direttori musei, forse tutto da rifare: necessaria la cittadinanza italiana? Intanto Franceschini non ci sta